Terra bruciata! - Il laboratorio italiano della ferocia nazista di Luca Gianfrancesco - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 17/2018

Terra bruciata! - Il laboratorio italiano della ferocia nazista


Regia di Luca Gianfrancesco

Qualsiasi discorso revisionista o negazionista è roba gretta. E chi li fa, se li guardi in faccia, anche un idiota s’accorge che per lo più è feccia («Peggio del fascismo c’è solo l’antifascismo» abbiamo sentito dire dopo i fatti di Macerata). Quindi qualsiasi operazione che contrasta la semplificazione, l’insignificanza, la banalizzazione che domina il panorama è preziosa a prescindere. Detto questo, la docufiction di Gianfrancesco, sulla devastante occupazione nazista dei territori del casertano culminata nella strage di Conca della Campania, manca di respiro filmico e l’impressione è di assistere alla brutta puntata di un programma tv di approfondimento storico (immagini di repertorio, testimoni, esperti). A gravare sul progetto sono gli inserti di fiction che offrono una ricostruzione dei fatti ai limiti della trasandatezza.

I 400 colpi

MM
4
Terra bruciata! - Il laboratorio italiano della ferocia nazista (2017)
Titolo originale: -
Regia: Luca Gianfrancesco
Genere: Docufiction - Produzione: Italia - Durata: 90'
Distribuzione: Istituto Luce/Cinecittà
Musiche: Luca Gianfrancesco, Antonio Fresa

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy