The Elevator di Massimo Coglitore - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2019

The Elevator


Regia di Massimo Coglitore

L’estate è generosa. C’è spazio per tutti al cinema, anche per un modesto simil Kammerspiel del 2015 (!), incentrato su un borioso conduttore di quiz tv che subisce una vendetta. È singolare, quanto significativo, come il cinema di genere italiano riconosca l’ascensore come contesto produttivo privilegiato, la desaturazione fotografica come stilema imperante, Saw come modello ancora esistente. E, qui, un Merlot laziale da 10 euro a scaffale come invasivo product placement. Il resto sono vecchie consuetudini: un soffio di internazionalismo newyorkese totalmente accessorio, apparizioni di “richiamo” (Burt Young, nel ruolo di un ex pugile...), interpretazioni vagamente rivedibili, momenti di divertita morbosità. L’impianto è persino serio e (purtroppo) non cede a tentazioni scult; lo sbadiglio è ineluttabile.

I 400 colpi

AA
4
PA
5
FM
0
RMO
5
media
4.7
The Elevator (2019)
Titolo originale: -
Regia: Massimo Coglitore
Genere: Thriller - Produzione: Italia - Durata: 93'
Cast: Caroline Goodall, Burt Young, James Parks, Sara Lazzaro, Katie McGovern, Niccolò Senni, Katia Greco, Daniel Mba, Gianfranco Terrin, Paolo Borzì
Distribuzione: Europictures
Sceneggiatura: Mauro Graiani, Riccardo Irrera

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy