The Kelly Gang di Justin Kurzel - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2021

The Kelly Gang


Regia di Justin Kurzel

Ned Kelly: fuorilegge del XIX secolo, icona australiana, ossessione del cinema, dove è stato protagonista decine di volte, anche coi volti di Mick Jagger e Heath Ledger. La sua breve e furente vita è stata romanzata da Peter Carey in La ballata di Ned Kelly, da cui è tratta la versione del muscolare Justin Kurzel (Macbeth, Assassin’s Creed): non una biografia fedele, dunque, ma un racconto epico, diviso in atti e orchestrato come una sinfonia punk via via più allucinata. La crudezza dell’Australia coloniale dialoga con The Nightingale, ma il registro scavalca il realismo per affondare nella febbre visionaria del protagonista, magistralmente interpretato dal George MacKay di 1917 (nel cast, anche un Russell Crowe memorabile). Un western in acido, che veste di carne la leggenda.

The Kelly Gang (2019)
Titolo originale: True History of the Kelly Gang
Regia: Justin Kurzel
Genere: Biografico/Gangster - Produzione: Austria/Gb/Francia - Durata: 124'
Cast: George MacKay, Essie Davis, Russell Crowe, Nicholas Hoult, Thomasin McKenzie
Distribuzione: Adler Entertainment
Sceneggiatura: Shaun Grant

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy