The Perfection di Richard Shepard - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2019

The Perfection


Regia di Richard Shepard

Due violoncelliste giovani e belle, una bianca l’altra nera, una arpia l’altra ingenua, una decaduta l’altra in ascesa. E un solo posto nel pantheon della scena musicale e nelle grazie del direttore di una prestigiosa accademia. Paranoie ossessive, cigni neri, cenni d’orrore soprannaturale: melodie già sentite, ma poi lo spartito muta, si perverte, e la produzione bassa da direct-to-video (to-Netflix, oramai) e da tv movie anni 80 si sporca con goduria di un gore dalle crudità spiccatamente orientali. Come un Audition intrivialito, soprattutto come un gemello volgare del capolavoro Madamoiselle di Park Chan-wook (da noi eternamente rimandato a data da destinarsi), manifesto di un revanscismo femminista post #MeToo che ribalta prefabbricate concorrenze sleali e rivalità femminili. Rozzo e gustosissimo. 

I 400 colpi

FDM
7
The Perfection (2019)
Titolo originale: The Perfection
Regia: Richard Shepard
Genere: Horror - Produzione: Usa - Durata: 90'
Cast: Allison Williams, Logan Browning, Steven Weber, Molly Grace, Alaina Huffman, Glynis Davies, Winnie Hung, Christina Jastrzembska, Evelyn Chew, Graeme Duffy
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Eric C. Charmelo, Nicole Snyder, Richard Shepard

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy