The Reunion di Anna Odell - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 43/2018

The Reunion


Regia di Anna Odell

I ritrovi di classe troppo tempo dopo la fine della scuola non sono mai una buona idea, e il party a cui Anna Odell partecipa non fa eccezione. Traumatizzata da nove anni di bullismo ed emarginazione, mette gli ex compagni in croce ripescando la polvere sotto il tappeto di tarallucci, vino e ipocrisia, e scopre che la loro natura non è cambiata. Lo spunto alla Festen si esaurisce subito: la prima parte di The Reunion è una libera immaginazione della regista, in verità mai invitata a quella festa. Uno scenario finzionale che Odell sottopone ai passati aguzzini in una serie di imbarazzate proiezioni, a loro volta reinterpretate. Non c’è altro: il film è un piccolo sfogo inerte e francamente pretestuoso che non ha la forza né la voglia di imbastire ponderazioni sociali di sorta, e che non serve a nessuno se non (forse) all’autrice. 

I 400 colpi

FDM
4
The Reunion (2011)
Titolo originale: Återträffen
Regia: Anna Odell
Genere: Drammatico - Produzione: Svezia - Durata: 90'
Cast: Anna Odell, Anders Berg, David Nordström, Erik Ehn, Fredrik Meyer, Kamila Benhamza, Lena Mossegård, Malin Levanon, Mikaela Ramel, Minna Treutiger
Distribuzione: Tycoon Distribution
Sceneggiatura: Anna Odell

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy