The Truffle Hunters di Michael Dweck, Gregory Kershaw - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 46/2021

The Truffle Hunters


Regia di Michael Dweck, Gregory Kershaw

La critica statunitense, da “Variety” a “The Hollywood Reporter”, ci è andata fuori di testa. Si spaccia come un documentario sui cacciatori di tartufi ma in realtà è uno slancio in un “mondo perduto” resistente, fatto di luoghi, odori e abitudini; un poema visivo e sensoriale sulla tradizione che vince sull’innovazione, dove in ogni inquadratura, al di là di quello che mostra, si avverte la sorpresa, l’incanto, la gioia da parte dei due registi Michael Dweck e Gregory Kershaw. Dai rumori nei boschi ai campi innevati al suono della pioggia The Truffle Hunters, che vede Luca Guadagnino tra i produttori esecutivi, viene catturato dai volti dei tartufai di 70 e 80 anni. Dallo scapolo che vive solo con il suo cane all’uomo che batte con impeto sulla macchina da scrivere fino a Carlo, che esce di notte per cercare i tartufi di nascosto dalla moglie, il documentario combina lo sguardo fotografico con la ricerca di quello che si nasconde dietro ogni racconto. È sottolineato anche lo scarto economico. Il tartufo bianco mostrato come l’oro. Viene infatti evidenziata la distanza tra chi lo cerca e gli intermediari che lo rivendono. Dopo la pista automobilistica di The Last Race, diretto solo da Dweck ma scritto insieme a Kershaw, anche The Truffle Hunters si aggrappa a quello che sta filmando, tra Straub e Huillet e lampo di Olmi (I fidanzati) nella serata da ballo. Il desiderio è quello di mantenere “vivi per sempre” i dialoghi in dialetto, i segreti, il rito della ricerca anche con l’immagine della semisoggettiva del cane come in un cartone animato. Per esaudirlo, il cinema è ancora un alleato.

The Truffle Hunters (2021)
Titolo originale: The Truffle Hunters
Regia: Michael Dweck, Gregory Kershaw
Genere: Documentario - Produzione: Usa/Italia/Grecia - Durata: 84'
Distribuzione: Sony Pictures Italia
Sceneggiatura: Michael Dweck, Gregory Kershaw
Musiche: Ed Côrtes
Montaggio: Charlotte Munch Bengtsen
Fotografia: Michael Dweck, Gregory Kershaw

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy