There Is No Evil di Mohammad Rasoulof - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv B0/2020

There Is No Evil


Regia di Mohammad Rasoulof

Un film in 4/4 al ritmo della morte. L’individuo, lo Stato e la pena estrema. L’iraniano Mohammad Rasoulof, ancora una sedia vuota ai festival, perimetra un percorso morale che s’interroga sul rapporto che intercorre tra il cittadino e la legge, senza rinunciare anche a descrivere istanze più personali, familiari. Quattro episodi, dove si passa dall’urgenza politica della denuncia all’istinto poetico di guardare alla natura o all’incanto di storie amorose. Quattro episodi, nei quali il primo si chiude con una delle scene più agghiaccianti (e impreviste) possibili, il secondo sviluppa la disubbidienza militare e gli altri si spalancano su menzogne e segreti. L’atto di uccidere come incombente conflitto etico, tra una innocua spesa al supermercato e il canto liberatorio di “Bella ciao”.

There Is No Evil (2020)
Titolo originale: Sheytan vojud nadarad
Regia: Mohammad Rasoulof
Genere: Drammatico - Produzione: Germania/Iran/Repubblica Ceca - Durata: 150'
Cast: Darya Moghbeli, Kaveh Ahangar, Mahtab Servati, Baran Rasoulof, Alireza Zareparast, Salar Khamseh, Shaghayegh Shoorian, Ehsan Mirhosseini, Mohammad Valizadegan, Shahi Jila

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


La sfida della normalità» Servizi (n° 11/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy