Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh - la recensione di FilmTv

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv V0/2017

Tre manifesti a Ebbing, Missouri


Regia di Martin McDonagh

"La rabbia genera rabbia", si dice in questa nerissima ballata; peccato sia solo la frase su un segnalibro tra le mani di un'ignorantella, un'epifania risibile. L'escalation di violenza che investe la cittadina di Ebbing, le cui pigre forze dell'ordine sono messe alle corde da una donna granitica, è segnata da nonsense, surrealismo e malafede: un revenge movie tragicomico, che pare uscito dalla penna del protagonista di 7 psicopatici, di cui McDonagh ricombina qui parte del cast (Rockwell, Harrelson, Cornish) mettendolo in singolar tenzone con una Frances McDormand da applausi a scena aperta. Un racconto morale (come ogni film di entrambi i fratelli McDonagh), una storia di redenzione (come In Bruges: occhio al "nanetto"!), uno spaccato d'America firmato da un anglo-irlandese (altro che Hell or High Water).

I 400 colpi

PA
8
SE
9
IF
7
AF
8
RM
7
GAN
6
LP
7
GS
7
RS
7
FT
6
Tre manifesti a Ebbing, Missouri (2017)
Titolo originale: Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
Regia: Martin McDonagh
Genere: Giallo - Produzione: USA, Gran Bretagna - Durata: 115'
Cast: Peter Dinklage, Woody Harrelson, Abbie Cornish, Sam Rockwell, Caleb Landry Jones, Kerry Condon, Frances McDormand, Kathryn Newton, Zeljko Ivanek, John Hawkes

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy