Trolls: World Tour di Walt Dohrn, David P. Smith - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 16/2020

Trolls: World Tour


Regia di Walt Dohrn, David P. Smith

Nonostante quel che il primo Trolls aveva provato a farci credere, salta fuori che il mondo non è fatto solo di allegre canzoni pop, arcobaleni e glitter che escono (letteralmente) anche dal fondoschiena. No: l’universo dei Trolls, come ogni parco a tema cinematografico che si rispetti, è composto da diversi mondi, tutti musicali. Scopriamo così che oltre i confini del sorridente e sculettante paese dei PopTroll ci sono i JazzTroll, i CountryTroll, i ClassicaTroll e soprattutto i RockTroll, la cui assatanata regina Barb, a bordo di mezzi corazzati e iperamplificati stile Mad Max: Fury Road, ha deciso di staccare la spina agli altri generi musicali ammutolendo tutti a colpi di chitarra elettrica. Ovviamente tocca alla neosovrana dei PopTroll, Poppy, contrastare l’avanzata della rockeggiante Barb (quasi una vestale più aggressiva del monoteismo musicale di Jack Black in School of Rock, nella versione originale doppiata dalla magnifica Rachel Bloom di Crazy Ex-Girlfriend), e imbastire a suon di numeri danzerecci la limpida morale del film: la diversità è un valore e una ricchezza da rispettare e da preservare, in un mondo dove è legittimo ci sia spazio (e palco) per tutti. La formula del primo film non cambia di molto: il viaggio degli eroi è una playlist di siparietti musicali talmente colorati e psichedelici da risultare mesmerizzanti, soprattutto per gli spettatori più piccini. I più grandi, stavolta, potranno almeno divertirsi con le strizzatine d’occhio sui cliché dei diversi fanatismi musicofili, e con le sotto-tribù dedicate al reggaeton e perfino al K-pop. Ma dalla DreamWorks, la casa di Shrek, Madagascar e Dragon Trainer, ci aspettiamo più sostanza.

I 400 colpi

MC
4
IF
5
RMO
6
FT
4
media
4.8
Trolls: World Tour (2020)
Titolo originale: Trolls: World Tour
Regia: Walt Dohrn, David P. Smith
Genere: Animazione - Produzione: Usa - Durata: 94'
Sceneggiatura: Jonathan Aibel, Glenn Berger

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy