Tutte le mie notti di Manfredi Lucibello - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 13/2019

Tutte le mie notti


Regia di Manfredi Lucibello

Sara scappa. Nella notte, tra gli alberi, verso la strada. Veronica le dà un passaggio e le offre il suo aiuto. Ma non è lì per caso. Senza saperlo, Sara viene riaccompagnata da dove era partita. Una casa al buio. Forse qualcuno è già morto. La voce di un uomo al telefono detta le regole. Esordio thriller nel lungo di finzione di Lucibello, prodotto da Carlo Macchitella, ex direttore di RaiCinema, e dai Manetti Bros., che nel genere sguazzano. Il film inizia bene, lo schema di un thriller giocato sul confronto tra due donne è originale e spiazzante. A un certo punto però il potenziale si perde, vuoi per la regia a tratti inerte sulla componente suspense, vuoi perché il colpo di scena finale, pur ben studiato, arriva repentino. Un minimo di respiro, struttura e complessità in più avrebbero giovato alla bella idea di partenza.

I 400 colpi

FDM
4
MG
5
RMO
6
GAN
5
GS
3
media
4.6
Tutte le mie notti (2019)
Titolo originale: Tutte le mie notti
Regia: Manfredi Lucibello
Genere: Thriller - Produzione: Italia - Durata: 81'
Cast: Benedetta Porcaroli, Barbora Bobulova, Alessio Boni, Carolina Rey
Distribuzione: 102 Distribution
Sceneggiatura: Manfredi Lucibello, Andrea Paolo Massara

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy