Tuttinsieme di Marco S. Puccioni - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 35/2020

Tuttinsieme


Regia di Marco S. Puccioni

Tuttinsieme riprende il filo di Prima di tutto (2012). I gemelli David e Denis, nati tramite maternità surrogata, sono cresciuti. L’omofobia, ancora una volta, alza arrogante la testa. I bambini e i genitori hanno sviluppato un rapporto intenso con Cynthia e Amanda, le donne che hanno permesso che il loro sogno si realizzasse. Puccioni dirige con schiettezza diaristica a distanza ravvicinata, permettendo di scrutare i recessi più intimi delle dinamiche affettive. Non tenta di semplificare attraverso l’ottica deformante del “siamo normali proprio come voi”, ma coraggiosamente afferma diversità e solidarietà; affetto e rispetto, amore e senso civico. Tuttinsieme, più che un titolo, è un auspicio che non riguarda Marco, Giampietro, David e Denis, ma tutti noi. E quel che ancora si deve fare.

Tuttinsieme (2020)
Titolo originale: -
Regia: Marco S. Puccioni
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 82'
Distribuzione: Inthelfilm/RaiCinema
Sceneggiatura: Marco S. Puccioni
Montaggio: Silvana Costa
Fotografia: Paolo Ferrari

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy