Ulysses - A Dark Odyssey di Federico Alotto - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2018

Ulysses - A Dark Odyssey


Regia di Federico Alotto

Ulysses - A Dark Odyssey è il trionfo del vorrei-ma-non-posso. L’opera seconda di Federico Alotto ha la pretesa di volare alto (l’intenzione sarebbe quella di una trasposizione in chiave postmoderna dell’Odissea omerica), ma l’ambizione affoga in un’orgia di immagini patinate, banali e straviste; in ralenti ingiustificati alternati ad accelerazioni vorticose altrettanto gratuite. In questo film la misura non si sa neanche che cosa sia, e il trionfo del miscasting (Danny Glover e Udo Kier insieme a Skin e Walter Nudo) è lì a ricordarcelo. Tutto è sacrificato (in primis la tenuta narrativa) in nome dello stile, delle forme, dell’estetica, di un immaginario da ragazzini. Si sta di fronte a un cinema-luna park di pura sensazione, di vibrazione fisica. Un po’ come se si stesse giocando alla PlayStation.

I 400 colpi

MM
3
Ulysses - A Dark Odyssey (2018)
Titolo originale: -
Regia: Federico Alotto
Genere: Fantascienza - Produzione: Italia - Durata: 110'
Cast: Andrea Zirio, Danny Glover, Skun, Udo Kier, Walter Nudo, Anamaria Marinca, Gianni Capaldi, Charlotte Kirk, Drew Kenney, Jessica Polsky, Sigal Diamant
Distribuzione: Adrama
Sceneggiatura: Federico Alotto, James Coyne, Andrea Zirio

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy