Un couteau dans le coeur di Yann Gonzalez - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv C0/2018

Un couteau dans le coeur


Regia di Yann Gonzalez

ll film di Yann Gonzalez è molto di più della semplice somma delle parti che lo compongono. Un sogno di forme libere, contro le forme già date, per dare corpo a una seduzione in grado di riscrivere il mondo. Si penetra nella materia delle cose con lo sguardo, evocando corpi che non esistono ancora, immaginando volte invisibili del reale. Film sul godimento, film per il godimento nel quale godere - ancora e ancora - è un atto politico. Ma anche espressione di una comunità  (quella che si ritrova dopo mezzanotte...) che anela carezze e baci. E la presenza di Jacques Nolot (come quella di Yann Collette) folgora. E poi c'è Bertrand Mandico, lui, nostro signore dei sogni. A Gonzalez il merito - altissimo - di avere fatto un film che è una comunità re-immaginata. 

I 400 colpi

GAN
9
Un couteau dans le coeur (2018)
Titolo originale: Un couteau dans le coeur
Regia: Yann Gonzalez
Genere: Thriller - Produzione: Francia/Messico/Svizzera - Durata: 110'
Cast: Vanessa Paradis, Kate Moran, Nicolas Maury, Noé Hernández, Pierre Emö, Pierre Pirol, Naëlle Dariya, Thibault Servière, Jeremy Flaum, Salim Torki
Sceneggiatura: Yann Gonzalez, Christiano Mangione

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy