Un'estate con Sofia di Rebecca Zlotowski - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 34/2020

Un'estate con Sofia


Regia di Rebecca Zlotowski

Naïma è raggiunta a Cannes dalla cugina: intelligente e disinibita, Sofia è una Bardot di nuovo giovane, una creatura mitica che - nel segno di Venere - nasce dalle acque. Di più: è un’estate cruciale che inizia, è una possibilità di essere che si offre alla protagonista, moderna fanciulla in fiore alle prese con le prime scelte. Rebecca Zlotowski, lavorando sul cliché (il titolo originale: una ragazza facile), racconta dell’epifania del proprio corpo come strumento di potere e piacere, all’ombra di sottomissione fisica e dominazione economica. Doppio volto con cui si manifesta la stessa rapacità, quella maschile, arenata al porto su uno yacht principesco, battente l’inequivocabile bandiera dell’isola di Man. Il cliché, si diceva. Da cui la regista si smarca, dominandolo, proprio quando sembra praticarlo: così la fille facile Sofia sembra azzardare quando cita Marguerite Duras, laddove, invece, incalzata da un’interlocutrice che vuole demolirla, trionfa in una discussione che gestiva dall’inizio. Ancora: sdoppiando il mascolino, l’autrice lo problematizza, ne elide l’univoca lettura. E gira un apologo (a)morale rohmeriano, una favola politica che ammicca a un immaginario cinematografico preciso (il cinema italiano anni 60: la femmina oggetto di desiderio - Sofia, sì, Loren -) facendolo reagire con un’immagine ultracontemporanea di donna insieme naturale e artificiale. E che dice dello sperimentare, emulandola, una nuova coscienza di sé: il carpe diem tatuato sulla schiena della cugina si inciderà anche sulla pelle (l’anima?) di Naïma, a rendere indelebile il rito di passaggio dei suoi 16 anni.

I 400 colpi

AB
6
CBO
6
ADG
5
SE
4
FM
7
RMO
7
LP
8
ES
8
GS
6
media
6.3
Un'estate con Sofia (2019)
Titolo originale: Une fille facile
Regia: Rebecca Zlotowski
Genere: Drammatico - Produzione: Francia - Durata: 92'
Cast: Mina Farid, Zahia Dehar, Benoît Magimel, Nuno Lopes, Clotilde Courau, Loubna Abidar, Lakdhar Dridi, Henri-Noël Tabary, Lise Lomi
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Rebecca Zlotowski

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy