Una notte di 12 anni di Álvaro Brechner - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 02/2019

Una notte di 12 anni


Regia di Álvaro Brechner

1973-1984: 12 sono gli anni di dittatura militare in Uruguay e di cattività per i dissidenti di Tupamaros, un gruppo di guerriglieri d’ispirazione marxista-leninista. Una parentesi nella storia della nazione, uno iato incolmabile nella vita degli attivisti, non prigionieri politici ma “ostaggi” del governo, e in quanto tali privati di equo processo e diritti fondamentali. La violenza di stato si imprime sui loro corpi e ne sfigura i connotati - come Hunger e Sulla mia pelle, siamo di fronte a un body horror carcerario, in cui la politica si stampa sulla carne come un tatuaggio - ma soprattutto si espleta, prima ancora che nel divieto di agire, nell’interdizione a guardare. I rapporti di potere si materializzano in asimmetrie scopiche: lo sguardo delle istituzioni è una panoramica a 360° (il carcere come panopticon), quello dei prigionieri, sempre incappucciati, brancola nel buio. Poco a poco le pupille si adattano all’oscurità, e si intorpidiscono durante il lungo sonno della ragione e della democrazia. Anche le coscienze si annebbiano, ma solo per un momento: José Mujica sviluppa una paranoia da stress che lo porta sull’orlo della follia, ma diventerà il presidente dell’Uruguay nel 2010. Poi la tensione si stempera. Cominciano i flashback, le venature di cupissimo umorismo, persino un’improbabile sottotrama rosa. Si riprende a respirare, ma il discorso perde forza, politica e cinematografica. Álvaro Brechner si dimostra capace di felici intuizioni, non è privo di ironia e si sa muovere sul terreno sdruccioloso del grottesco (come già in Mr. Kaplan e Mal día para pescar). Gli manca solo una cosa: il coraggio della radicalità.

I 400 colpi

PMB
4
IF
6
RM
4
RMO
6
media
5.0
Una notte di 12 anni (2018)
Titolo originale: La noche de 12 años
Regia: Álvaro Brechner
Genere: Biografico/Storico - Produzione: Spagna/Francia/Germania/Argentina/Uruguay/ - Durata: 122'
Cast: Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort, Soledad Villamil, Sílvia Pérez Cruz
Distribuzione: Bim/Movies Inspired
Sceneggiatura: Álvaro Brechner

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy