Una sirena a Parigi di Mathias Malzieu - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 33/2020

Una sirena a Parigi


Regia di Mathias Malzieu

La Senna in piena deposita su una banchina Lula, una sirena dal canto fatale: a ritrovarla è Gaspard, un cantante che lavora su una chiatta-cabaret, uomo imprigionato nel suo passato e, per averne provato troppo, restio all’amore. Se il suo cuore in inverno lo rende immune alla malia ferale della donna-pesce, la conoscenza sempre più intima di quella creatura che non si è mai innamorata risveglierà prima il suo inaridito estro creativo e poi, assieme alla gioia di vivere, sentimenti che credeva morti e sepolti. I titoli in animazione a passo uno che aprono e chiudono il film incorniciano la storia tra i confini della favola che vuole essere, tratta dall’omonimo romanzo del regista (Feltrinelli), che riprende il progetto anche in un disco del suo gruppo Dionysos. In dialogo sottinteso con Splash - Una sirena a Manhattan del 1984, il film di Malzieu non ne ha la verve, ahinoi, tutto ripiegato su una confezione che recupera la palette del cinema di Jean-Pierre Jeunet e l’immaginario da clip transalpino anni 80. Una tendenza ribadita da un corredo scenografico di fantasie vintage di riporto, tra barocco giocoso e macchine di scena alla Méliès, implicito inno all’analogico, certo, ma tutto di maniera e agganciato alla storia in modo troppo pretestuoso perché suoni persuasivo. Il regista azzarda un dialogo tra due livelli temporali e cala sul piatto un inedito Nicolas Duvauchelle crooner tormentato, ma la sua Parigi magica è intrisa di un onirismo asfittico, il film suonando come un vacuo esercizio che accosta momenti slegati, puro accumulo di ossessioni in forma di figurine e quadretti. 

Una sirena a Parigi (2020)
Titolo originale: Une sirène à Paris
Regia: Mathias Malzieu
Genere: Fantasy - Produzione: Francia - Durata: 102'
Cast: Nicolas Duvauchelle, Marilyn Lima, Rossy De Palma, Tchéky Karyo, Romane Bohringer, Alexis Michalik, Lou Gala, Nicolas Ullmann
Distribuzione: Vision Distribution/Cloud 9
Sceneggiatura: Stéphane Landowski, Mathias Malzieu

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy