Vinilici di Fulvio Iannucci - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 46/2018

Vinilici


Regia di Fulvio Iannucci

Un oggetto ingombrante e scomodo, anacronistico, che richiede cura, manualità, tempo. Eppure il disco nero raccoglie attorno a sé nostalgici e giovanissimi, oppositori silenziosi di una dittatura tardocapitalista del digitale. «Ci hanno tolto la curiosità. Non ascoltiamo più quello che non conosciamo» dice lapidario Red Ronnie. Sono più o meno di questo tenore i contributi dei personaggi illustri - Carlo Verdone, Renzo Arbore, Claudio Coccoluto - interpellati da Iannucci nel suo doc dedicato alla “dipendenza da vinile”. Prevalgono la sensazione che ci sia stato strappato qualcosa e la volontà di preservarlo. Benché abbondino i luoghi comuni e manchi di amalgama tra i suoi frammenti – contributi personali, Napoli e il vinile, il lato tecnico – Vinilici adempie con umiltà al suo compito di testimonianza preziosa.

I 400 colpi

ES
6
Vinilici (2018)
Titolo originale: -
Regia: Fulvio Iannucci
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 70'
Distribuzione: Mescalito Film
Fotografia: Vincenzo Pascolo

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy