Wasp Network di Olivier Assayas - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2020

Wasp Network


Regia di Olivier Assayas

Sono passati dieci anni da Carlos, miniserie sul mercenario marxista e filo-islamico Ilich Ramírez Sánchez: un pedinamento tra attacchi terroristici, riflessi geopolitici, strategie doppiogiochiste, nel caldo della Guerra fredda. Wasp Network ritorna a Édgar Ramírez e al film di spionaggio. Normale che sia un falso movimento: Assayas è sempre lo stesso, comunque concentrato sui flussi informativi, dedito all’impossibilità di coniugare differenti prospettive sugli eventi, interessato al thrilling del sapere, alla differenza di conoscenze tra personaggi e spettatore. Personal Shopper e Il gioco delle coppie sono prossimi a Demonlover e Boarding Gate, forme lontane, dislocate in un contesto fluido e global anche per ciò che riguarda la mappa dei generi cinematografici, di un’unica questione fondamentale: il dramma dell’informazione. Così semplificando e comprimendo in due ore una storia vera e complicatissima (documentata da The Last Soldiers of the Cold War: The Story of the Cuban Five di Fernando Morais) di cubani che fingono di disertare per infiltrarsi nei gruppi anticastristi di Miami, esplode la prospettiva di un film che è una rete soffocante di punti, uniti a rotta di collo, un continuo sciogliere nodi di trama che cancella ogni possibile sviluppo psicologico, e che porta lo spettatore di fronte a una superficie enigmatica, opaca, in cui la posizione dello sguardo (anche morale, tramite il controcanto femminile) dello spettatore è sempre messa in discussione, in esercizio. E se il film non trova non l’equilibrio (quello non importa), ma la grazia di tutto l’Assayas precedente, resta comunque preziosa la sua critica, la sua didattica della visione.

I 400 colpi

PA
4
PMB
4
CBO
6
MSC
6
ADG
5
FDM
6
SE
5
IF
5
RM
5
MM
6
FM
4
RMO
6
GAN
6
LP
6
GS
6
RS
7
FT
5
media
5.4
Wasp Network (2019)
Titolo originale: Wasp Network
Regia: Olivier Assayas
Genere: Thriller - Produzione: Francia/Brasile/Spagna/ Belgio - Durata: 123'
Cast: Ana de Armas, Edgar Ramírez, Penélope Cruz, Wagner Moura, Gael García Bernal, Harlys Becerra, Leonardo Sbaraglia
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Olivier Assayas

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Wasp Network» Cinerama (n° V0/2019)
Cuba Libre - Intervista a Olivier...» Interviste (n° 25/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy