We Can Be Heroes di Robert Rodriguez - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 01/2021

We Can Be Heroes


Regia di Robert Rodriguez

C’è da sempre qualcosa di gioiosamente e orgogliosamente infantile nei film di Rodriguez. Anche in quelli dov’era pappa e ciccia con Tarantino e perfino in Sin City e nei titoli più sgangheratamente “politici” come Machete. D’altronde, in tempi non sospetti, incaricato di arredare una delle Four Rooms del film omonimo, s’immaginava un paio di ragazzini terribili lasciati soli dai genitori pronti a fare tutto quello che non si dovrebbe fare. Altri tempi, forse meno politically correct, inclusivi & #MeToo. Quando gli Spy Kids erano per kids appunto, ma anche un adulto un po’ kid si poteva divertire tra strizzate d’occhio alla stop motion à la Harryhausen e guest star auto-ironiche. Invece, We Can Be Heroes, sequel/spinoff per Netflix del già non eccelso Le avventure di Shark Boy e Lava Girl, è da subito e fino alla fine “solo” ad altezza bambini, senza scarti laterali, a partire da un’estetica digitale color pastello quasi priva di tridimensionalità. Il titolo dice già tutto: dopo che i super genitori (un’accozzaglia di tizi egotici e infantili, tra cui Christian Slater e Pedro Pascal, il volto dietro l’elmo di The Mandalorian) sono stati rapiti da alieni tentacolari, in procinto di invadere la Terra, tocca ai figli adolescenti salvarli ed essere migliori di loro. Ovvio, ogni baby eroe ha un piccolo problema con il proprio superpotere (e con mamma e papà), ma sono bazzecole, suggerisce il Rodriguez regista per ragazzi (e super papà). Alla fine, però, non ci bastano l’ironia da asilo su Marvel & DC, il solito presidente Usa giuggiolone, la superstar Priyanka Chopra come Nick Fury fetish in gonnella. A Netflix, invece, evidentemente sì e questo dice tutto, nel bene e nel male.

I 400 colpi

AB
6
CBO
6
MC
7
FM
2
RMO
6
RS
8
media
5.8
We Can Be Heroes (2020)
Titolo originale: We Can Be Heroes
Regia: Robert Rodriguez
Genere: Fantasy/Azione - Produzione: Usa - Durata: 100'
Cast: YaYa Gosselin, Lyon Daniels, Andy Walken, Hala Finley, Priyanka Chopra, Pedro Pascal, Lotus Blossom, Dylan Henry Lau, Andrew Diaz, Isaiah Russell-Bailey, Akira Akbar, Nathan Blair
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Robert Rodriguez

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy