Wildlife di Paul Dano - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2020

Wildlife


Regia di Paul Dano

«Ti abbiamo chiamato Joe perché era così semplice. Puoi essere chiunque con quel nome». Joe ha 16 anni e a parlare è sua madre, col tono amareggiato di chi, invece, sa di non avere più scelta: è una madre e una casalinga, nell’America del 1960, e questo è quanto. È anche una moglie: suo marito, disoccupato e ferito nell’orgoglio, è partito per domare gli incendi che stanno divorando il Minnesota. Paul Dano esordisce dietro la macchina da presa con l’adattamento di Incendi di Richard Ford (Feltrinelli), agganciandosi al punto di vista del protagonista, adolescente travolto dalle ondate di instabilità dei suoi genitori: un padre che, pur di guadagnarsi del rispetto (in primis il proprio), rischia la vita scherzando letteralmente col fuoco; una madre esasperata dalla debolezza del compagno e rassegnata a guadagnarsi la sicurezza col solo modo che quella società le concede, ossia mettendosi alla mercè di un altro uomo. Dano firma il copione a quattro mani con la compagna Zoe Kazan e confeziona l’opera prima da scolaro diligente: ogni cosa è al suo posto, non ci sono sbavature né svolazzi, non ci sono ellissi né imperfezioni, in una regia dalla mano ferma ma ben decisa a non prendersi rischi. Dove brilla davvero, però, è nella direzione degli interpreti: da (ottimo) attore, Dano sa come valorizzare i suoi magnifici adulti dall’animo di bambini feriti (Jake Gyllenhaal e una sempre più brava Carey Mulligan), sa per quanto tempo indugiare sui loro primi piani, ed è tramite le sfumature delle loro prove, in quei secondi di troppo che tradiscono ripensamenti, che il film acquisisce una salutare ambiguità.

I 400 colpi

PMB
8
CBO
7
MSC
7
ADG
7
SE
7
IF
7
AF
7
RM
8
EM
8
RMO
7
LP
6
ES
7
media
7.2
Wildlife (2018)
Titolo originale: Wildlife
Regia: Paul Dano
Genere: Drammatico - Produzione: Usa - Durata: 105'
Cast: Jake Gyllenhaal, Carey Mulligan, Bill Camp, Ed Oxenbould, Zoe Margaret Colletti, Sara Moore, JR Hatchett, Darryl Cox
Sceneggiatura: Paul Dano, Zoe Kazan

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy