Wine Country di Amy Poehler - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 19/2019

Wine Country


Regia di Amy Poehler

Piccole donne crescono, dentro e fuori dallo schermo: Amy Poehler, vispa biondina del SNL e della sit Parks and Recreation, è pronta a passare dietro la mdp, e le sue chiassose protagoniste, cameriere negli anni 80 e ora cinquantenni più o meno in carriera, si preparano a un’epica reunion nel paradiso borghese della Napa Valley. Se sugli inciampi della regia si può esercitare la benevolenza che si riserva agli esordi, più indigesti sono i balbettii della scrittura, che si risolve in gag avvinazzati sulle frustrazioni della mezza età. Poehler e la sodale Fey (in un ruolo minore) non hanno certo bisogno di dimostrare una vis comica cristallina, ma troppi spunti finiscono sommersi tra pendii orlati di vigneti, impiattamenti hipster in primissimo piano, karaoke alticci e stoccate al vetriolo alla generazione millennial.

Wine Country (2019)
Titolo originale: Wine Country
Regia: Amy Poehler
Genere: Commedia - Produzione: Usa - Durata: 103'
Cast: Amy Poehler, Maya Erskine, Maya Rudolph, Tina Fey, Jason Schwartzman, Cherry Jones, Paula Pell, Rachel Dratch, Ana Gasteyer, Sunita Mani
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Emily Spivey, Liz Cackowski

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Wine Country» streaming (n° 21/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy