Wonder Park di David Feiss - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 15/2019

Wonder Park


Regia di David Feiss

June edifica Meravigliandia, un parco giochi immaginario, assemblando giocattoli e materiali disparati. Probabilmente lo stesso processo creativo dietro a questo film, il cui regista è stato licenziato un anno prima dell’uscita ma nessuno ha ritenuto di sostituirlo: c’è un incipit tristissimo come in Up (la mamma si ammala e June chiude i suoi sogni in una scatola) e un viaggio di malinconica ma costruttiva crescita come in Inside Out (June si ritrova a dover salvare una vera Meravigliandia in via di disfacimento), ci sono eserciti di pupazzetti distruttivi come i Minions, iper-eccitate corse su montagne russe in CGI per far breccia in ogni possibile disturbo dell’attenzione e peluche parlanti come in un qualsiasi cartoon tv di Nickelodeon. Che produce, e ha già deciso di trarre dal film una serie: c’è da meravigliarsi?

I 400 colpi

AC
5
Wonder Park (2019)
Titolo originale: Wonder Park
Regia: David Feiss
Genere: Animazione - Produzione: Spagna/Usa - Durata: 85'
Distribuzione: 20th Century Fox
Sceneggiatura: Josh Appelbaum, André Nemec
Musiche: Edie Ichioka

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy