Zanna Bianca di Alexandre Espigares - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 41/2018

Zanna Bianca


Regia di Alexandre Espigares

Il cane lupo Zanna bianca nasce tra i pini e la neve dello Yukon: da cucciolo, con la madre, sopravvive ai pericoli della natura selvaggia, da adulto scopre che le bestie più crudeli camminano su due zampe. Già protagonista di molti adattamenti live action - italiani negli anni 70, disneyani nei 90 - il romanzo di Jack London diventa per la prima volta cartoon grazie al lussemburghese Espigares (Oscar per il miglior corto animato nel 2013 con Mr Hublot) e a una co-produzione franco-americana. Che si mette ad altezza di lupacchiotto, senza antropomorfismi ma con un buon senso dell’avventura e della meraviglia, e trova un modo inedito di unire computer grafica e motion capture al gusto figurativo per l’illustrazione e la pittura. In italiano è stata aggiunta una voce narrante (di Toni Servillo), assente nell’originale.

I 400 colpi

AC
7
Zanna Bianca (2018)
Titolo originale: Croc-Blanc
Regia: Alexandre Espigares
Genere: Animazione - Produzione: Francia/Usa/Lussemburgo - Durata: 85'
Distribuzione: Adler Entertainment
Sceneggiatura: Dominique Monféry, Philippe Lioret, Serge Frydman
Musiche: Bruno Coulais

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy