Le locandine di Film TV

Locandine /// Poster memorabili di film imperdibili, dal 1999 ad oggi.

Lunga vita alla signora!

Regia di: Ermanno Olmi


Anno: 1987
Genere: Grottesco
Produzione: Italia
Durata: 105 minuti

Cast: Marco Esposito, Simona Brandalise, Stefania Busarello, Simona Dalla Rosa

Imparare da Olmi


Gianni Amelio su Lunga vita alla signora!

Si può insegnare la regia? Ha un senso andare a scuola per chi vuol fare questo mestiere? Diciamo di sì e di no. Semplificando diciamo ancora: la regia s'impara (se s'impara) ma non si insegna. Spesso qualche segreto si può rubare, sia in un'aula del Centro Sperimentale, sia facendo la gavetta sul campo. S'impara drizzando le antenne e tenendo presente una verità: "girare" un film è una cosa relativamente semplice: "dirigere" un film è un'altra storia. Per impadronirsi della tecnica basta una settimana, per saper raccontare ci vogliono anni. A un giovane principiante sconsiglio in ogni caso di dare la caccia ai grandi, proponendosi come assistente volontario. S'impara di più in una sala di montaggio che durante le riprese, di più mettendo su carta un'idea che guardando i macchinisti che piazzano il carrello e le comparse che vanno e vengono. Alcuni registi poi, non possono insegnare che loro stessi. Fellini insegna solo Fellini. E chi pensa di poter fare "come lui" è uno sciagurato. Vedere molti film non può che far bene, come leggere un buon libro o sentire buona musica o entrare in un museo. Si dà poi il caso che con i loro film (cioè senza la necessità di sentirli discettare in carne e ossa da una cattedra o urlare in un megafono...) molti cineasti ci trasmettano suggestioni e suggerimenti. Hanno (questi registi) un mondo più decifrabile dal quale possiamo trarre stimoli e precetti. Se i loro film ci emozionano, se vi troviamo qualche affinità, le cose si semplificano ancora: si apprendono più alla svelta le cose che si amano. Per la mia generazione ha contato molto Ermanno Olmi. Confesso che Il posto è uno dei film che mi hanno spinto a fare il lavoro che faccio. Un film, mi si passi il bisticcio di parole, che mi ha insegnato a imparare. Olmi mi suggeriva alcune verità sacrosante: prima di raccontare, osserva; prima di comunicare qualcosa agli altri con immagini e parole, fai in modo che quelle immagini e quelle parole ti suonino familiari; prima di muovere la fantasia, afferra le cose che hai intorno. «Sembra un dqcumentario», sentivo dire quand'ero ragazzo di un film come l fidanzati. E l'ho sentito ripetere anni dopo per L'albero degli zoccoli. Si voleva, in tutti e due i casi, trovarvi un limite; come se il cinema fosse solo quello dei divi e degli intrecci romanzeschi. Non sapevano, i detrattori ignoranti, che stavano facendo a Olmi un complimento. Il grande cinema d'invenzione e di fantasia non può fare a meno di avere dentro di sé il documentario. Figuriamoci se non è vero il contrario.

La ricerca dell’infelicità

Ran di Akira Kurosawa

Un potente signore feudale, arrivato a settant’anni, decide di dividere il regno tra i suoi tre figli e di ritirarsi a vita privata, accompagnato da trenta dei suoi cavalieri, nel torrione del primo castello che va di diritto, come il comando...

Emanuela Martini

Massimo climax

Ricomincio da tre di Massimo Troisi

La napoletanità anche al cinema è un composto strano, per metà oro e per metà piombo. Nobiltà della Storia e miseria del pressapochismo, genio e ruffianeria, cosmopolitismo innato ed efferato provincialismo… Ed è proprio su questo fronte che all...

Valerio Caprara

AKIRA: un’epopea eterna

Akira di Katsuhiro Ôtomo

Una metropoli che rimanda a Blade Runner e al cyberpunk...

Andrea Fornasiero

La misura di un uomo

La legge del mercato di Stéphane Brizé

Esiste una categoria di film, quella “necessaria”, tra le più rischiose. In epoca di estremizzazione ideologica - gli anni 70 del secolo scorso, per intenderci - erano tali i titoli corrispondenti a una certa ortodossia marxista, quelli del tema...

Mauro Gervasini

Giù il cappello di fronte a Ugo Piazza

Milano calibro 9 di Fernando Di Leo

Nell’estate del 2004 entrai nel bar della sede rai di via Teulada e mi avvicinai al bancone chiedendo un caffè. Guardai accanto a me e vidi Mario Adorf! Girava lo zucchero nella tazzina e io già non vedevo più lui, ma Rocco Musco, decisamente ed...

Luca Rea

Archivio Locandine

Titolo Film Autore FilmTv n°
La Dea e i fantasmi Personal Shopper di Olivier Assayas Mauro Gervasini 26 / 2018
La volpe e il pipistrello Il segno di Zorro di Rouben Mamoulian Mauro Gervasini 25 / 2018
Gli eroi della domenica L'allenatore nel pallone di Sergio Martino Rocco Moccagatta 24 / 2018
La Grande Mela a fette 1997: Fuga da New York di John Carpenter Mauro Gervasini 23 / 2018
D'Argento è il furore Quattro mosche di velluto grigio di Dario Argento Mauro Gervasini 22 / 2018
Il respiro di poche parole Torneranno i prati di Ermanno Olmi Franco Piavoli 21 / 2018
La forma di Dio Amadeus di Milos Forman Mauro Gervasini 20 / 2018
Il quinto elemento Enter the Void di Gaspar Noé Mauro Gervasini 19 / 2018
L'estetica del tornio La classe operaia va in paradiso di Elio Petri Mauro Gervasini 18 / 2018
Cap, ciak, azione! Captain America: The Winter Soldier di Anthony Russo Mauro Gervasini 17 / 2018
False verità Animali notturni di Tom Ford Alice Cucchetti 16 / 2018
In bocca al barbaggiani Deliria di Michele Soavi Ilaria Feole 15 / 2018
Dick Laurent è morto Strade perdute di David Lynch Mauro Gervasini 14 / 2018
Storia d'amore e di coltello La cruna dell'ago di Richard Marquand Mauro Gervasini 13 / 2018
La tragedia allo specchio Mr. Klein di Joseph Losey Mauro Gervasini 12 / 2018
Samsa, K., Brundle La mosca di David Cronenberg Claudio Bartolini 11 / 2018
La misura di un uomo La legge del mercato di Stéphane Brizé Mauro Gervasini 10 / 2018
L'uomo qualunque spara Il giustiziere della notte di Michael Winner Mauro Gervasini 09 / 2018
Moon is Up (the sun is down) A Bigger Splash di Luca Guadagnino Mauro Gervasini 08 / 2018
Come altre foglie al vento. Ultima notte a Warlock di Edward Dmytryk Mauro Gervasini 07 / 2018
Into the wild Thelma & Louise di Ridley Scott Alice Cucchetti 06 / 2018
Tre uomini in fuga Hitch-Hiker - La belva dell'autostrada di Ida Lupino Mauro Gervasini 05 / 2018
Il veleno della guerra Arsenico e vecchi merletti di Frank Capra Mauro Gervasini 04 / 2018
I tenebrosi ultimi Dèi Il seme della follia di John Carpenter Mauro Gervasini 03 / 2018
La frontiera della poesia I cavalieri del Nord Ovest di John Ford Mauro Gervasini 02 / 2018
Una ragazza e una pistola Bande à part di Jean-Luc Godard Mauro Gervasini 01 / 2018
Sotto i tetti di Londra Le avventure di Oliver Twist di David Lean Mauro Gervasini 52 / 2017
Godard/polar Detective di Jean-Luc Godard Mauro Gervasini 51 / 2017
L'altro patto col diavolo Il Sole di Aleksandr Sokurov Mauro Gervasini 50 / 2017
Segnale di resa La chamade di Alain Cavalier Mauro Gervasini 49 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy