News

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Taipei Story è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 01:20.

Avventure da vedere e rivedere, capolavori dell’animazione e lezioni sul rapporto tra uomo e natura: sono i film dello Studio Ghibli, (quasi) tutti disponibili su Netflix.

È una questione di intesa. Lo sguardo di Jonah Hill su Stevie è simile a quello di Jodie Foster su Fred in Il mio piccolo genio . Entrambi con lo stesso provvisorio smarrimento, la stessa solitudine. Con una differenza: l’attrice, nel suo esordio nella regia, era anche protagonista. Jonah Hill no: si affida anima e corpo al bravissimo protagonista, Sunny Suljic, già sorprendente in Il sacrificio del cervo sacro . E poi ancora strani incroci: Scott Rudin, tra i produttori di Mid90s e anche di Il mio piccolo genio .

Il miglior film hollywoodiano dell’anno l’ha fatto la HBO, naturalmente è una miniserie e non un film, ma della Hollywood perduta (non necessariamente quella classica) riprende l’impostazione e la tradizione di trarre da un bestseller un’opera d’autore colta e insieme popolare, come un tempo erano film quali Ragtime , La scelta di Sophie o Il colore viola .

«Continuare a vivere significa continuare a fare film» dice Máximo Espejo, il regista di Légami! È paralizzato sulla sedia a rotelle, in preda a pulsioni fisiche voraci e inappagabili per la bella protagonista, ma non importa: importa il cinema, che si fa «con il cuore e con i coglioni», e quelli funzionano. Il cinema si deve , anche se non si vede : il cinema si fa anche da ciechi, ed è il caso di Mateo Blanco, che perde la vista e l’amore in un incidente ma torna alla celluloide per ricomporre Gli abbracci spezzati .

Sperimentatore eccentrico con l’umiltà del mestierante o dell’artigiano, Nobuhiko Ôbayashi è divenuto un culto per caso, per la sua instancabile volontà di immaginare, al di fuori da ogni schema. Al nome del regista giapponese in genere viene associato un solo titolo: House (1977). Un caso difficilmente superabile di follia su pellicola, in cui l’immaginazione sale al potere senza che nessun limite - di budget, buon gusto o buon senso - la possa rallentare.

La citazione

«Il banco di prova di un'intelligenza di prim'ordine è la capacità di tenere due idee opposte in mente nello stesso tempo e, insieme, di conservare la capacità di funzionare (Francis Scott Fitzgerald)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
9895
servizi
4569
cineteca
3525
opinionisti
2378
serialminds
1185
locandine
1135
scanners
530

News /// Il cinema è in movimento. Ogni giorno.

Una sequenza, una clip, un trailer

Tilda Swinton ritira il Leone alla carriera - Wakanda forever -

Tutte le news

A New York... un Taxi Driver rosso shocking

Forse non è, in assoluto, il suo miglior film – per decidere un'enormità del genere ci sarebbe da litigare fra cinefili almeno un anno filato. Ma si può ben dire che Taxi Driver sia...

17 Giugno 2021

Il cinema georgiano (secondo Sergej Iosifovič Paradžanov)

MUBI ha scelto di etichettarlo come un omaggio al glorioso, misconosciuto cinema della Georgia – quel posto vecchio di migliaia di anni che sta esattamente fra Europa e Asia, non lo stato...

15 Giugno 2021

Tarantino e la maledizione dell'ultimo film

A sua discolpa, Quentin Tarantino l'ha sempre detto che avrebbe appeso la macchina da presa al chiodo non appena avesse sfornato il suo decimo film, oppure il giorno del suo sessantesimo...

10 Giugno 2021

Cinema brasiliano contemporaneo

Nel 2008, José Padilha vinceva l'Orso d'oro alla Berlinale con Tropa de Elite - Gli squadroni della morte. Non che sia il film migliore da portare come esempio del cinema brasiliano...

7 Giugno 2021

Intervista a Carlos Conceição

Al Sicilia...

5 Giugno 2021

Nuovo nuovo cinema tedesco

Non lo si può chiamare Nuovo cinema tedesco, ché quella nomenclatura appartiene di diritto al folto gruppo di giovani turchi (tedeschi) che fra la fine degli anni 60 e gli anni 80 ha...

3 Giugno 2021

Varda secondo Agnès

In questi giorni avrebbe compiuto 93 anni Agnès Varda, una di quelle rarissime persone che riusciva a essere autore e intellettuale e artista senza risultare, per mancanza di definizioni più...

31 Maggio 2021

Cinema indie americano

La storia del cinema indipendente americano è appena più breve rispetto a quella Hollywood e, di conseguenza, ha quasi lo stesso numero di capitoli rispetto alla Storia del cinema, quella con...

26 Maggio 2021

La subdola, cinica lotteria dei rigori

Per chi c'era, in quel luglio del 1994, non c'è nemmeno bisogno di parlare. Basta un cenno del capo, come fra reduci di una brutta guerra, e subito ci si intende e ci si rinchiude in un...

24 Maggio 2021

“Questa. È. Una trilogia!”

A quanto pare ci sarebbe dovuto (potuto) essere un ulteriore (e definitivo) capitolo dell'universo narrativo di 300, un seguito di Scampagnate persiane di Leonida & Friends...

20 Maggio 2021

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy