La scomparsa di John Hillerman

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Alice Cucchetti dice che Shame è il film da salvare oggi in TV.
Su Cielo alle ore 01:15.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
8317
servizi
2857
cineteca
2673
opinionisti
1788
locandine
1003
serialminds
762
scanners
478

News


10 Novembre 2017

La scomparsa di John Hillerman

John Hillerman rimarrà nella storia della Tv come il mitico maggiordomo Jonathan Quayle Higgins III, che nella serie Magnum P.I. mandava avanti la casa del ricco e invisibile scrittore Robin Masters, patrono del detective protagonista. L'attore si è spento giovedì a Houston all'età di 84 anni.

Il ruolo di Higgins, che recitava con accento inglese pur essendo originario del Texas, gli era valso quattro nomination agli Emmy, per cui vinse nel 1987 come miglior attore non protagonista, inoltre ottenne per questa parte anche un Golden Globe nel 1982.

Una delle sue prime, piccole, interpretazioni al cinema fu in L'ultimo spettacolo di Peter Bogdanovich, che conobbe recitando a teatro una versione dell'Otello e con con cui tornò a lavorare in Ma papà ti manda sola?, Paper Moon nel doppio ruolo di due gemelli e Finalmente arrivà l'amore al fianco di Burt Reynolds. Partecipò inoltre a Chinatown di Polanski, a Mezzogiorno e mezzo di fuoco di Mel Brooks, a Lo straniero senza nome di Clint Eastwood e a In tre sul Lucky Lady di Stanley Donen.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #035

7 Dicembre 2018

Anche ai globi dorati viene l'orchite
Comunicate e finalizzate le nomination all'...

Addio e grazie per tutte le news #034

6 Dicembre 2018

Stefano Sollima ci ha preso gusto
E continuerà a fare esplodere cose urlando Iuèssei, Iuèssei. Dopo il discreto successo, sia di critica sia di pubblico, di ...

Addio e grazie per tutte le news #033

5 Dicembre 2018

In lavorazione un film su Diabolik
Che da più di 50 anni sta lì, nel pantheon di quella manciata di titoli di culto del fumetto e della cultura pop italiani, eppure...

CineTRIP #005

5 Dicembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
5 - 9 dicembre 2018

GITA A COMO (“IN NOIR”)
Il Noir in...

Addio e grazie per tutte le news #032

4 Dicembre 2018

I quaderni sciovinisti
C'erano una volta i Cahiers du cinéma, quella rivista fondata nel 1951 da André Bazin e che vantava fra i suoi...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy