I progetti futuri di Steven Spielberg

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che L'attentato è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 12:55.

La mia vita con John F. Donovan è l'ultimo film di Xavier Dolan, in arrivo (speriamo) a breve nelle nostre sale per Lucky Red. A lungo i film di Dolan sono stati invisibili in Italia, ma poi hanno cominciato ad avere una distribuzione in sala, homevideo e streaming. Oggi vi consigliamo di recuperare Laurence Anyways .

Una delle rubriche che fanno parte della storia di FilmTv è Regioni e sentimenti - I luoghi del cinema a cura di Steve Della Casa. Vi proponiamo un viaggio nel cinema a bordo dei treni, raccontato da Matteo Pollone.

Siamo serie, ma a volte anche film. Il ritorno di I cancelli del cielo di Mauro Gervasini sulla rivista.

Il governo iraniano non prese bene la partecipazione di questo film al festival di Cannes. La locandina di Andrea Fornasiero racconta la genesi del progetto e l'importanza dell'opera di Marjane Satrapi. Buona lettura.

Forse con tutta l'offerta in streaming che c'è non siete mai incappati in una webserie. Ve ne suggeriamo allora una particolarmente originale e divertente, su YouTube. Vedere per credere.

La citazione

«Il banco di prova di un'intelligenza di prim'ordine è la capacità di tenere due idee opposte in mente nello stesso tempo e, insieme, di conservare la capacità di funzionare (Francis Scott Fitzgerald)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
8520
servizi
3012
cineteca
2761
opinionisti
1865
locandine
1019
serialminds
797
scanners
484

News


20 Gennaio 2018

I progetti futuri di Steven Spielberg

È da quando ha iniziato a dirigere film che a Steven Spielberg non mancano certo fenomenali progetti per il suo futuro cinematografico, ma questa volta forse sta esagerando anche lui. Reduce dal tour de force di The Post, quindi ancora in piena corsa per gli Oscar, Spielberg è a poco meno di due mesi (il 29 marzo) dall'uscita del suo prossimo film, Ready Player One, e sta già pensando ai lavori che lo terranno impegnato nei prossimi anni. Il primo e più probabile dovrebbe essere il nuovo Indiana Jones al termine della cui lavorazione, secondo fonti vicine al regista, dovrebbe immediatamente seguire quella di una nuova versione di West Side Story

Il progetto per un nuovo Indiana Jones è sempre quello dal 2015, quando se ne è cominciato parlare, con Chris Pratt come protagonista ideale nella mente di Spielberg e con il ritorno di Harrison Ford. David Koepp ha già concluso il suo lavoro sulla sceneggiatura, e gli alti papaveri Disney hanno previsto l'uscita del film entro il 2020.

Da tempo, poi, Spielberg non nasconde la sua voglia di rimettere mano al musical del 1961, diretto per il grande schermo da Robert Wise e Jerome Robbins, adattato dal celebre spettacolo teatrale scritto da Arthur Laurents (con musiche di Leonard Bernstein e testi di Stephen Sondheim) e ispirato allo scespiriano Romeo e Giulietta. A lavorare sulla sceneggiatura del nuovo West Side Story è stato chiamato Tony Kushner, celebre autore teatrale e già collaboratore di Spielberg per Munich e Lincoln.

Difficile sapere quali saranno i veri tempi di lavorazione per questi due progetti così attesi, vista l'incostanza di Spielberg. Ma val la pena ricordare che, se motivato, il regista tre volte premio Oscar è in grado di dirigere nello stesso anno solare Jurassic Park e Schindler's List, come successo nel 1993. La stessa cosa è successa con gli ultimi due film: in meno di un anno Spielberg ha realizzato The Post e Ready Player One.

Voci di corridoio, comunque, confermano che i prossimi progetti non sono scritti sulla pietra e che Spielberg valuterà altri copioni in attesa di poter dare il via alla lavorazione del nuovo Indiana Jones. Uno di questi potrebbe essere The Kidnapping Of Edgardo Mortara, adattamento sempre di Tony Kushner di un romanzo scritto da David Kirtzer. Film nel mirino di Spielberg da qualche tempo, ma che pone il problema di trovare un giovane attore perfetto come protagonista, nel ruolo (decisamente delicato) di un ragazzino ebreo obbligato a crescere come cristiano nell'Italia del 1800.

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #095        

18 Marzo 2019

Ti amo, poi ti odio, poi ti apprezzo
...

Addio e grazie per tutte le news #094

15 Marzo 2019

India, terra di fini dicitori cinematografici
Sarà che a produrre così tanti film diventa fisiologicamente impossibile sfornare altrettante sceneggiature originali. Sarà...

Addio e grazie per tutte le news #093

14 Marzo 2019

Uno per me, uno per loro
Lo stereotipo li racconta così: iniziano come giovani padawan in possesso solo del loro sogno, quello di cambiare il mondo attraverso la loro arte...

Addio e grazie per tutte le news #092

13 Marzo 2019

Felicity di nome, ma non di fatto
A monopolizzare il reparto news della nottata americana, anche al di là della nicchia cinematografica, è la notizia che una serie di...

Addio e grazie per tutte le news #091

12 Marzo 2019

Bohemian Rhapsody 2: Le rette universitarie dei nipoti, anche quelli acquisiti
...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy