Marco Bellocchio torna a raccontare il rapimento di Aldo Moro con una miniserie

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Luca Pacilio dice che Cyrano e D'Artagnan è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 05:00.

Arriva una nuova rubrica dedicata alla stand-up comedy: su FilmTv n° 12 Nicola Cupperi inaugura Funny People , dedicata ai comedian e ai loro spettacoli reperibili in streaming. Vi proponiamo una panoramica di questo mondo, realizzata da Alice Cucchetti nel 2015.

Venerdì 22 marzo su Sky Atlantic comincia la quarta stagione di Gomorra - La serie . Su FilmTv n° 12 abbiamo intervistato Marco D'Amore, che in questa stagione è passato alla regia. Ricapitoliamo la terza stagione con questa recensione (e attenzione agli spoiler!).

La mia vita con John F. Donovan è l'ultimo film di Xavier Dolan, in arrivo (speriamo) a breve nelle nostre sale per Lucky Red. A lungo i film di Dolan sono stati invisibili in Italia, ma poi hanno cominciato ad avere una distribuzione in sala, homevideo e streaming. Oggi vi consigliamo di recuperare Laurence Anyways .

Una delle rubriche che fanno parte della storia di FilmTv è Regioni e sentimenti - I luoghi del cinema a cura di Steve Della Casa. Vi proponiamo un viaggio nel cinema a bordo dei treni, raccontato da Matteo Pollone.

Il governo iraniano non prese bene la partecipazione di questo film al festival di Cannes. La locandina di Andrea Fornasiero racconta la genesi del progetto e l'importanza dell'opera di Marjane Satrapi. Buona lettura.

La citazione

«Solo chi lascia il labirinto può essere felice, ma solo chi è felice può uscirne (Michael Ende - Lo specchio nello specchio)»

cinerama
8520
servizi
3012
cineteca
2761
opinionisti
1865
locandine
1019
serialminds
797
scanners
484

News


11 Aprile 2018

Marco Bellocchio torna a raccontare il rapimento di Aldo Moro con una miniserie

Le trattative tra Marco Bellocchio e FremantleMedia Italia (The Young Pope) stanno per concludersi e l'autore originario della provincia di Piacenza dovrebbe presto mettersi al lavoro su una miniserie in sei puntate di un'ora ciascuna per tornare a raccontare lo stesso 1978 di Buongiono, notte, l'anno macchiato dal rapimento e dall'assassinio, da parte delle Brigate Rosse, dell'ex primo ministro Aldo Moro.

Se con Buongiorno, notte nel 2003 Bellocchio raccontava la vicenda dal punto di vista di una delle rapitrici (Chiara, interpretata da Maya Sansa), nello speculare Esterno, notte ricostruirà i 55 giorni di prigionia del presidente Moro partendo, a ogni episodio, dal punto di vista di uno dei personaggi coinvolti nella tragedia. Il responsabile di FremantleMedia Italia Lorenzo Mieli specifica anche che fra queste diverse prospettive non ci sarà quella dei terroristi.

Mieli aggiunge che stavolta Bellocchio allargherà la narrazione a molte delle figure vicine a Moro e coinvolte nel rapimento, dall'allora Presidente della Repubblica Giovanni Leone (dimissionario in seguito all'assassinio), a papa Paolo VI, dagli amici e la famiglia del presidente Moro fino alle forze dell'ordine e i servizi segreti coinvolti nelle indagini: «È come Buongiorno, notte, ma visto dal lato opposto, attraverso prospettive cangianti. Un'idea brillante, molto originale ed emotivamente potente».

Bellocchio sta scrivendo la prima stesura della sceneggiatura, in collaborazione con Stefano Bises (Gomorra), Nicola Lusuardi (1992) e il giornalista de Il corriere della sera Giovanni Bianconi. Il piano di produzione prevede che le riprese inizino il prossimo anno, dopo che Bellocchio avrà terminato la lavorazione del suo prossimo film Il traditore, il cui set dovrebbere essere inaugurato in estate, storia del boss di Cosa nostra Tommaso Buscetta, che dopo l'arresto divenne uno dei primi, e probabilmente uno dei più importanti, pentiti mafiosi grazie al lavoro di Giovanni Falcone. 

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #096

19 Marzo 2019

La terapia di coppia è un percorso lungo e difficoltoso
A quanto pare, almeno per quest'anno, ci hanno davvero provato fino in fondo a riaggiustare il loro rapporto, al...

Addio e grazie per tutte le news #095        

18 Marzo 2019

Ti amo, poi ti odio, poi ti apprezzo
...

Addio e grazie per tutte le news #094

15 Marzo 2019

India, terra di fini dicitori cinematografici
Sarà che a produrre così tanti film diventa fisiologicamente impossibile sfornare altrettante sceneggiature originali. Sarà...

Addio e grazie per tutte le news #093

14 Marzo 2019

Uno per me, uno per loro
Lo stereotipo li racconta così: iniziano come giovani padawan in possesso solo del loro sogno, quello di cambiare il mondo attraverso la loro arte...

Addio e grazie per tutte le news #092

13 Marzo 2019

Felicity di nome, ma non di fatto
A monopolizzare il reparto news della nottata americana, anche al di là della nicchia cinematografica, è la notizia che una serie di...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy