Jean Dujardin e Alexandre Aja insieme per un film tra commedia e avventura

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che In Bruges - La coscienza dell'assassino è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 03:10.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«La televisione è meglio del cinema. Sai sempre dov'è la toilette. (Dino Risi)»

scelta da
Pedro Armocida

cinerama
8332
servizi
2864
cineteca
2680
opinionisti
1794
locandine
1004
serialminds
763
scanners
479

News


11 Aprile 2018

Jean Dujardin e Alexandre Aja insieme per un film tra commedia e avventura

Jean Dujardin non ha mai nascosto la sua immensa ammirazione per Jean-Paul Belmondo. Tanto che recentemente, in un'intervista radiofonica, lo ha definito (difficile dargli torto) come: «Un esempio di vita e uno degli ultimi eroi del cinema francese». Forse l'attore premio Oscar per The Artist ha accettato il suo prossimo film proprio per emulare il suo idolo e poter dire di aver recitato in un'avventura come quella di L'uomo di Rio, classico del 1963 diretto da Philippe De Broca, ma scritto su misura e interpretato dallo stesso Belmondo. 

Invece che in Brasile, però, Dujardin viaggerà in Indocina. Parola dello sceneggiatore Guillaume Lemans – specializzato in film di genere come Point Blank e The Next Three Days – che in un'intervista riportata da Allocine anticipa: «Ho scritto un copione per proporlo a Jean Dujardin, il quale per il momento ha accettato. È un film che abbiamo costruito attorno a lui, sapendo che esiste anche una possibilità di riserva: oggi ha detto di sì, ma potrebbe eventualmente cambiare idea leggendo la prossima versione della sceneggiatura».

Quindi, teoricamente, Dujardin è salito a bordo del progetto avventura in Indocina. A guidarlo, sempre a detta dello sceneggiatore, dovrebbe essere Alexandre Aja, che ritorna in Francia 15 anni dopo il film che lo ha lanciato come regista, Alta tensione, e dopo una lunga esperienza sui set di svariati horror hollywoodiani, da Le colline hanno gli occhi (remake dell'omonimo classico di Wes Craven) a Riflessi di paura, arrivando fino al più recente Maniac. Il progetto di Lemans si assesterà su un budget di 15 milioni di euro e viene descritto dallo sceneggiatore come: «Un film con molta azione e altrettanta commedia, che parte da una premessa piuttosto semplice e con cui molti di noi sono famigliari: un uomo tutto d'un pezzo, un osso duro che si fa coinvolgere da una ragazza. Da qui in poi inizia l'avventura, visto che la ragazza lo convince ad accompagnarla nel profondo della giungla asiatica, un luogo in cui non si dovrebbe andare. È un viaggio alla ricerca del Vautane, il più grande dirigibile mai costruito dall'esercito tedesco e risalente al 1918, misteriosamente scomparso all'indomani dell'armistizio che ha posto termine alla Prima guerra mondiale e che i due protagonisti cercano nei meandri più remoti della giungla vietnamita».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #036

10 Dicembre 2018

Nostalgico Bob
Che forse la vita dovrebbe essere più simile allo spirito con cui gli sportivi affrontano le loro discipline: per i migliori, tendenzialmente, vige la regola...

Addio e grazie per tutte le news #035

7 Dicembre 2018

Anche ai globi dorati viene l'orchite
Comunicate e finalizzate le nomination all'...

Addio e grazie per tutte le news #034

6 Dicembre 2018

Stefano Sollima ci ha preso gusto
E continuerà a fare esplodere cose urlando Iuèssei, Iuèssei. Dopo il discreto successo, sia di critica sia di pubblico, di ...

Addio e grazie per tutte le news #033

5 Dicembre 2018

In lavorazione un film su Diabolik
Che da più di 50 anni sta lì, nel pantheon di quella manciata di titoli di culto del fumetto e della cultura pop italiani, eppure...

CineTRIP #005

5 Dicembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
5 - 9 dicembre 2018

GITA A COMO (“IN NOIR”)
Il Noir in...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy