Apple vince l'asta per produrre la serie Tv tratta dalla trilogia originale della Fondazione di Isaac Asimov

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Luca Pacilio dice che Mission to Mars è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 20:55.

A voi la fantascienza di Netflix piace? A Filippo Mazzarella no.

Arrivano in sala Ilegitim e Fixeur di Adrian Sitaru, espressione di un cinema rumeno a cui spesso abbiamo dato spazio. Un esempio? Cristi Puiu.

Noah Hawley debutterà alla regia. Cosa ci possiamo aspettare? Intanto vi riproponiamo la recensione di una delle sue creazioni migliori.

Dal 22 marzo nelle sale Pacific Rim 2 - La rivolta , seguito di Pacific Rim 3D di Guillermo Del Toro che riportò in auge il genere dei “robottoni”. Ecco una piccola galleria dei più celebri e indimenticabili automi animati del piccolo schermo...

16 marzo 1978. Ricordiamo Aldo Moro con Buongiorno, notte .

La citazione

«Non solo Dio non esiste, ma provate a trovare un idraulico durante il week end! (Woody Allen)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
7822
cineteca
2499
servizi
2494
opinionisti
1611
locandine
971
serialminds
685
scanners
462

News


11 Aprile 2018

Apple vince l'asta per produrre la serie Tv tratta dalla trilogia originale della Fondazione di Isaac Asimov

Ottime notizie per gli appassionati di fantascienza, che da oggi possono cominciare il conto alla rovescia. Oltre a passare in farmacia per fare scorta di ansiolitici, visto il pericolo che si nasconde nell'adattare grandi capolavori della letteratura. Apple, infatti, ha strappato i diritti per la trasposizione televisiva della trilogia originale della Fondazione, vergata da Isaac Asimov tra il 1951 e il 1953 e negli anni assurta a classico della fantascienza, tanto da ottenere nel 1966 il prestigioso premio Hugo.

Il progetto sta venendo sviluppato da Skydance Television, che lo scorso giugno aveva ottenuto dall'ente che gestisce il patrimonio di Asimov i diritti di sfruttamento sui romanzi in questione. A curare l'adattamento saranno David S. Goyer – co-sceneggiatore del prossimo reboot di Terminator, de Il cavaliere oscuro e Batman Begins, oltre che della trilogia di Blade – e Josh Friedman, fra gli autori degli script di Avatar 2, del remake de La guerra dei mondi e della serie Tv Terminator: The Sarah Connor Chronicles.

I due avranno l'ingrato compito di dare giustizia a un'opera mastodontica e complessa, per certi versi compendio della maggior parte delle tematiche filosofiche con cui lo scrittore e biochimico, di origini russe ma naturalizzato americano, si è confrontato nel corso di una lunga e produttiva vita letteraria. Nel corso degli anni in molti hanno tentato di affrontare l'adattamento della saga per il grande schermo. Ci erano andate vicine Fox, Warner Bros. e soprattutto Sony, che aveva offerto il progetto a Roland Emmerich. Più recentemente e in ambito televisivo ci aveva provato anche HBO, entrando in trattative preliminari con Jonathan Nolan, ma non se ne è fatto nulla.

L'originale trilogia della Fondazione racconta la storia di un immenso Impero Galattico, apparentemente florido e incrollabile, guidato da una società altamente burocratizzata e centralizzata il cui nucleo sociale (e geografico) è il maestoso e inquietante Trantor, città capitale che occupa un intero pianeta abitato da 40 miliardi di persone. Al centro della narrazione di Asimov c'è il grande matematico Hari Seldon, che prima di morire decide di rendere pubblici i risultati degli studi di una vita intera che lo hanno portato a postulare una nuova scienza, la psicostoria: studiando la sociologia e la psicologia umana è possibile ridurre il comportamento di uomini e donne a equazioni matematiche, che permettono di prevedere l'evoluzione della società. L'unico guaio è che le previsioni, matematicamente inconfutabili, di Corvo Seldon prevedono l'imminente arrivo di una crisi che porterà all'implosione dell'Impero Galattico e che, se non affrontata per tempo, durerà 30mila anni. Seldon propone la creazione di due Fondazioni da costruire ai margini opposti della galassia e in cui conservare tutto lo scibile umano e necessarie per combattere l'incombente medioevo.
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Lars Von Trier e Terry Gilliam fra le ultime aggiunte del Festival di Cannes

21 Aprile 2018

L'edizione 2018 del Festival di Cannes procede a gambero: dopo il passo indietro dell'affaire Netflix, che ha fatto perdere al Festival la...

Siglato un accordo tra DreamWorks e Guillermo del Toro

21 Aprile 2018

Guillermo del Totoro di soprannome e di fatto: il regista messicano ha firmato ieri un contratto in esclusiva con DreamWorks Animation per scrivere, produrre e...

Rimandate ulteriormente le riprese del sequel di World War Z

20 Aprile 2018

L'idea di vedere David Fincher, fra i più influenti autori contemporanei, mettere la mani su un blockbuster fracassone e ad altissimo budget come il sequel di World...

Taron Egerton sarà Elton John in Rocketman

20 Aprile 2018

C'è da chiedersi se Sir Elton John non abbia dato personalmente il benestare a Taron Egerton per farsi interpretare in Rocketman,...

BIF&ST: al via il festival del cinema di Bari

20 Aprile 2018

Il nono Bif&st - Bari International Film Festival (da sabato 21 a sabato 28 aprile), presieduto da Margarethe von Trotta e diretto da Felice Laudadio, è nel segno di Bernardo Bertolucci: il...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy