La regista saudita Haifaa Al-Mansour, già autrice di La bicicletta verde, firmerà il film d'animazione Miss Camel

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Luca Pacilio dice che Mission to Mars è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 20:55.

A voi la fantascienza di Netflix piace? A Filippo Mazzarella no.

Arrivano in sala Ilegitim e Fixeur di Adrian Sitaru, espressione di un cinema rumeno a cui spesso abbiamo dato spazio. Un esempio? Cristi Puiu.

Noah Hawley debutterà alla regia. Cosa ci possiamo aspettare? Intanto vi riproponiamo la recensione di una delle sue creazioni migliori.

Dal 22 marzo nelle sale Pacific Rim 2 - La rivolta , seguito di Pacific Rim 3D di Guillermo Del Toro che riportò in auge il genere dei “robottoni”. Ecco una piccola galleria dei più celebri e indimenticabili automi animati del piccolo schermo...

16 marzo 1978. Ricordiamo Aldo Moro con Buongiorno, notte .

La citazione

«Lui adesso vive ad Atlantide / con un cappello pieno di ricordi / ha la faccia di uno che ha capito / e anche un principio di tristezza in fondo all'anima / nasconde sotto il letto barattoli di birra disperata / e a volte ritiene di essere un eroe. (Francesco De Gregori - Atlantide)»

scelta da
Matteo Bailo

cinerama
7822
cineteca
2499
servizi
2494
opinionisti
1611
locandine
971
serialminds
685
scanners
462

News


13 Aprile 2018

La regista saudita Haifaa Al-Mansour, già autrice di La bicicletta verde, firmerà il film d'animazione Miss Camel

Anche se aveva già firmato alcuni cortometraggi e un documentario, il nome di Haifaa Al-Mansour – la prima regista donna proveniente dall'Arabia Saudita, paese dove il cinema è stato illegale per gli ultimi 35 anni – è cominciato a circolare nell'ambiente cinematografico dopo aver presentato, nel 2012, il suo film d'esordio La bicicletta verde alla Mostra del cinema di Venezia. Da lì per la regista e sceneggiatrice si sono aperte molte possibilità, che l'hanno portata a realizzare Mary Shelley, biopic sull'autrice di Frankenstein con protagonista Elle Fanning, e la commedia romantica (prossimamente su Netflix) Nappily Ever After.

Ma per il suo nuovo progetto, il cartone animato Miss Camel, Al-Mansour ha dovuto penare leggermente di più. Piuttosto che cercare un finanziamento diretto, la regista ha prima partecipato (in dicembre) a un concorso, lo IWC Filmmaker Award, patrocinato dal Dubai International Film Festival in cui la giuria presieduta da Cate Blanchett ha garantito al suo progetto una borsa di partenza di 100mila dollari. Con il premio in tasca, Al-Mansour è finita dall'altra parte del mondo, a Los Angeles, dove ha trovato l'impensabile supporto del laboratorio d'animazione ShadowMachine, produttore di BoJack Horseman per Netflix e di Robot Chicken per Cartoon Network.

Anche grazie a loro, Miss Camel potrà essere realizzato e Al-Mansour avrà l'opportunità di raccontare la storia di Hayla, un'adolescente saudita che farebbe di tutto per fuggire dal matrimonio che la famiglia le ha combinato e scappare dall'Arabia Saudita per frequentare una scuola d'arte all'estero. Giorno dopo giorno la ragazza organizza la sua fuga per farla coincidere con i colloqui nelle scuole d'arte dei paesi confinanti quando, al matrimonio di sua cugina, scopre di essere in grado di parlare con gli animali.

E la conferma della realizzazione di Miss Camel non è l'unica buona notizia per la regista, che la settimana scorsa è stata fra le tre donne nominate dal governo all'interno di un consiglio di 13 persone, creato allo scopo di supervisionare lo sviluppo culturale e artistico in Arabia Saudita. Al suo fianco la storica e curatrice Mona Khazindar e la commediografa e regista teatrale Maysa Al-Sobehy.
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Lars Von Trier e Terry Gilliam fra le ultime aggiunte del Festival di Cannes

21 Aprile 2018

L'edizione 2018 del Festival di Cannes procede a gambero: dopo il passo indietro dell'affaire Netflix, che ha fatto perdere al Festival la...

Siglato un accordo tra DreamWorks e Guillermo del Toro

21 Aprile 2018

Guillermo del Totoro di soprannome e di fatto: il regista messicano ha firmato ieri un contratto in esclusiva con DreamWorks Animation per scrivere, produrre e...

Rimandate ulteriormente le riprese del sequel di World War Z

20 Aprile 2018

L'idea di vedere David Fincher, fra i più influenti autori contemporanei, mettere la mani su un blockbuster fracassone e ad altissimo budget come il sequel di World...

Taron Egerton sarà Elton John in Rocketman

20 Aprile 2018

C'è da chiedersi se Sir Elton John non abbia dato personalmente il benestare a Taron Egerton per farsi interpretare in Rocketman,...

BIF&ST: al via il festival del cinema di Bari

20 Aprile 2018

Il nono Bif&st - Bari International Film Festival (da sabato 21 a sabato 28 aprile), presieduto da Margarethe von Trotta e diretto da Felice Laudadio, è nel segno di Bernardo Bertolucci: il...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy