Jake Gyllenhaal e Cary Fukunaga al lavoro sul biopic di Leonard Bernstein

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che I gioielli di Madame de... è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 02:20.

Dove sono finite le sex symbol? Dal nostro archivio, una riflessione del 2012 di Roy Menarini.

Rick Alverson (in concorso a #Venezia75 con The Mountain ) è un comico da prendere decisamente sul serio. Lo avevamo segnalato negli Scanners.

Manca poco per la quinta stagione (su Netflix dal 14 settembre). Il cavallo più (o meno) famoso di Hollywoo sta per tornare.

Tra i 30 registi italiani più votati del nostro sondaggio pubblicato su FilmTv n° 34 c'è lui. Noi lo conosciamo bene, e voi?

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La citazione

«Non è più possibile parlare d'arte escludendo la scienza e la tecnologia. Non è più possibile analizzare i fenomeni fisici escludendo le realtà metafisiche. (Gene Youngblood)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
8155
cineteca
2939
servizi
2701
opinionisti
1720
locandine
993
serialminds
739
scanners
471

News


2 Maggio 2018

Jake Gyllenhaal e Cary Fukunaga al lavoro sul biopic di Leonard Bernstein

Con Spielberg impegnato a impollinare altri fiori, l'affascinante progetto del film biografico su Leonard Bernstein è rimasto per un breve periodo senza padrone. Ci ha pensato Jake Gyllenhaal a riempire il vuoto, con tale entusiasmo da sdoppiarsi: oltre ad assicurarsi il ruolo da protagonista, l'attore nominato all'Oscar per Brokeback Mountain figurerà anche in veste di produttore. Gli oneri di regia, invece, sono stati demandati a Cary Fukunaga; le cui ultime due esperienze dietro la macchina da presa cinematografica risalgono al 2015 (Beasts of No Nation) e al 2011 (Jane Eyre), intervallate da progetti televisivi – la prima stagione di True Detective e, prossimamente su Netflix, la black comedy Maniac

Bernstein, nato nel Massachusetts da genitori ebrei provenienti dalla Polonia, è stato fra i più celebri direttori d'orchestra del '900 e uno dei rari talenti in grado di spiccare musicalmente sia nell'ambiente classico, sia in quello popolare. A lui, infatti, si devono le composizioni originali di moltissimi successi teatrali, sia per la prosa sia per il musical, alcune delle quali hanno attraversato il ponte fra palcoscenico e grande schermo, entrando di diritto nella storia del cinema. Due su tutte: la colonna sonora di Fronte del porto (per la quale ha ricevuto una candidatura all'Oscar) e, ancor più rilevanti, le musiche di West Side Story

«Come per tante altre persone, Leonard Bernstein mi è entrato nel cuore quando ero ragazzo grazie a West Side Story» recita il classico comunicato impomatato rilasciato da Gyllenhaal, che prosegue: «Ma crescendo e continuando a scoprire la portata del suo lavoro, ho cominciato a capire l'estensione del suo imparagonabile contributo nei confronti della cultura americana moderna, e il debito di gratitudine che gli è dovuto. Bernstein, come uomo, è stato una figura affascinante, pieno di genialità e di contraddizioni, e sarà un onore raccontare la sua storia insieme a un amico talentuoso come Cary».

La sceneggiatura del biopic, intitolato The American, è già pronta ed è firmata dal giovane Michael Mitnick (The Giver. Il mondo di Jonas), che ha adattato in uno script strutturato in cinque movimenti la biografia fiume Leonard Bernstein, pubblicata nel 2001 da Humphrey Burton.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


John C. Reilly e la sua esperienza in La sottile linea rossa

24 Settembre 2018

John C. Reilly prosegue nella peculiare parabola di una carriera che lo ha portato a essere nominato all'Oscar per Chicago, ma anche a essere protagonista di ...

Rafiki ottiene una settimana di tregua dalla censura keniana

24 Settembre 2018

Come parte di un più ampio movimento per la tutela dei diritti LGBT nello stato africano, l'Alta Corte del Kenya, lo scorso venerdì, ha rimosso il blocco di censura imposto a Rafiki...

Svelato il nuovo progetto di Todd Haynes

24 Settembre 2018

Dal 1991, anno in cui Todd Haynes ha esordito dietro la macchina da presa cinematografica, a oggi, il regista californiano ha sempre avuto la calma dei giusti nello scegliere...

Michael B. Jordan potrebbe seguire le orme di Willem Dafoe e Liev Schreiber

21 Settembre 2018

Michael B. Jordan, oltre ad avere la testa per scegliere i progetti giusti, ha il fisico (e che fisico) e l'ha già dimostrato più di una volta. È stato Killmonger, sfaccettato...

Trent Reznor e Atticus Ross cureranno la colonna sonora della serie tratta da Watchmen

21 Settembre 2018

Per festeggiare una buona notizia non c'è niente di meglio di un'altra buona notizia. Damon Lindelof, infatti, ha stappato una bottiglia di quello buono dopo che la futura...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy