Nicolas Cage sarà protagonista del primo film in inglese di Sion Sono

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che Due per la strada è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 10:10.

Dove sono finite le sex symbol? Dal nostro archivio, una riflessione del 2012 di Roy Menarini.

Rick Alverson (in concorso a #Venezia75 con The Mountain ) è un comico da prendere decisamente sul serio. Lo avevamo segnalato negli Scanners.

Manca poco per la quinta stagione (su Netflix dal 14 settembre). Il cavallo più (o meno) famoso di Hollywoo sta per tornare.

Tra i 30 registi italiani più votati del nostro sondaggio pubblicato su FilmTv n° 34 c'è lui. Noi lo conosciamo bene, e voi?

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La citazione

«Tutti i luoghi che ho visto, che ho visitato ora so ne sono certo: non ci sono mai stato. (Giorgio Caproni - Esperienza)»

scelta da
Pedro Armocida

cinerama
8138
cineteca
2926
servizi
2687
opinionisti
1714
locandine
992
serialminds
738
scanners
471

News


11 Maggio 2018

Nicolas Cage sarà protagonista del primo film in inglese di Sion Sono

Potrebbe essere la storia d'amore cinematografica di cui nessuno sapeva di avere bisogno, ma che ci cambierà la vita per sempre. Nicolas Cage è stato confermato come protagonista dell'action thriller post-apocalittico Prisoners of the Ghostland, il primo film realizzato in inglese dal regista nipponico Sion Sono.

La notizia, non fosse folle già di per sé, raggiunge livelli di misticismo quando si arriva dalle parti del reparto sceneggiatori: Prisoners of the Ghostland è stato scritto da Aaron Hendry, attore alaskano noto per la presenza in Teen Wolf e a digiuno in ambito scrittura professionale, e Reza Sixo Safai, attore e produttore sei volte vincitore del miglior nome di Hollywood e con una sola esperienza da sceneggiatore per il suo primo e unico film da regista Sabotage

Il film racconterà le avventure del famigerato criminale Hero (Cage), spedito a salvare una ragazza rapita e scomparsa in un misterioso e oscuro universo soprannaturale. Insieme dovranno infrangere l'anatema che impedisce il loro ritorno, nel frattempo fuggendo dagli enigmatici fantasmi che governano le Ghostland. La produzione vorrebbe già convincerci, prima ancora dell'inizio delle riprese, che «Est e Ovest si incroceranno in un vortice di bellezza e violenza». 

Le condizioni sono talmente stranianti che potrebbe uscirne qualcosa di bello e spassoso. E, soprattutto, potrebbe essere un buon modo per portare finalmente nelle sale italiane Sion Sono. Il cineasta, sceneggiatore e poeta giapponese è fra gli autori più prolifici e bizzarri, meno banali e ripetitivi in circolazione. Che passa serenamente dalla bibbia della follia cinematografica, le 4 ore di Love Exposure, a un dramma strappacuore (e fra i più dolorosi film post-Fukushima realizzati) come Himizu, fino al musical sulle battaglie rap Tokyo Tribe. Sion Sono firma più o meno tre film all'anno, è ospite regolare dei Festival del cinema italiani, ma in sala ci è arrivato solo una volta nel 2015, con The Whispering Star. Forse Superman Cage potrà invertire la tendenza.
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Annunciato un film sul salvataggio dei ragazzi thailandesi intrappolati nella grotta

18 Settembre 2018

Ci voleva un agente di spettacolo con molto pelo sullo stomaco per ottenere i diritti di sfruttamento su una storia così fresca, e Universal Pictures aveva l'uomo giusto. Matt...

Tutti i vincitori degli Emmy 2018

18 Settembre 2018

Ci volevano Bill Hader (anch'egli vincitore di una statuetta) e HBO per, finalmente, far salire da vincitore sul palco degli Emmy un sacerdote della Tv americana: Henry...

Il misterioso caso della scomparsa di Fan Bingbing

17 Settembre 2018

Il problema delle autorità cinesi, ora che il mercato cinematografico dell'ex Impero celeste è il secondo al mondo per incassi, è che l'esposizione mediatica delle loro personalità più in vista...

Quando Jake Gyllenhaal realizzò per caso il sogno di Barry Jenkins

17 Settembre 2018

Il primo esempio dei poteri taumaturgici di Jake Gyllenhaal era stato portato da Jamie Lee Curtis, che qualche tempo fa aveva rivelato di aver accettato di ritornare nel suo...

Steve McQueen sul cinema: «Deve essere un'esperienza condivisa»

14 Settembre 2018

L'occasione è quella della presentazione ufficiale di Widows – Eredità criminale, thriller proiettato per la prima volta pochi giorni fa nella cornice del Toronto Film...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy