Steven Spielberg e Leonardo DiCaprio di nuovo insieme?

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Mio Dio, come sono caduta in basso! è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:20.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

Un saluto a Ermanno Olmi con le parole di Gianni Amelio.

La citazione

«You Cannot Be Serious! (John McEnroe)»

scelta da
Rinaldo Censi

cinerama
7947
servizi
2579
cineteca
2543
opinionisti
1650
locandine
980
serialminds
707
scanners
466

News


18 Maggio 2018

Steven Spielberg e Leonardo DiCaprio di nuovo insieme?

Che le due stelle più brillanti di Hollywood, rispettivamente davanti e dietro la macchina da presa, abbiano collaborato solamente una volta e quasi per caso pare uno spreco a cui è necessario rimediare il prima possibile. L'unica volta che Steven Spielberg e Leonardo DiCaprio hanno lavorato insieme, infatti, risale al 2002 con Prova a prendermi. Un film che Spielberg ha diretto solo perché Gore Verbinski era troppo impegnato con La maledizione della prima luna e che DiCaprio ha interpretato giusto perché Johnny Depp, la prima scelta del regista due volte premio Oscar per il ruolo di Frank Abagnale Jr., non riuscì a raggiungere un accordo con la produzione.

Le cose potrebbero cambiare se le trattative con Lionsgate, al momento in fase preliminare, dovessero andare in porto e il progetto di un biopic su Ulysses S. Grant dovesse concretizzarsi. Lionsgate e Appian Way, infatti, lo scorso novembre hanno acquisito congiuntamente i diritti per lo sfruttamento cinematografico dell'ambito Grant, biografia bestseller vergata da Ron Chernow e che verrà adattata per il grande schermo da David James Kelly – nome nuovo fra gli sceneggiatori hollywoodiani, recentemente ha lavorato sullo script del nuovo Robin Hood diretto da Otto Bathurst e interpretato da Taron Egerton.

Gli ostacoli maggiori che separano la riunione tra Spielberg e DiCaprio sono i rispettivi, fittissimi impegni. Il primo è sicuramente legato al quinto capitolo della saga di Indiana Jones, in seguito al quale sembra essersi convinto a dare una chance al remake di West Side Story. Il secondo, dopo essersi ripreso dalla fatiche prima e dalle gioie poi del set di Revenant. Redivivo, sarà impegnato quest'estate sul set di Once Upon a Time in Hollywood e quindi vorrebbe concentrarsi sul tanto chiacchierato progetto riguardante Leonardo Da Vinci, nonché sul biopic incentrato su Teddy Roosevelt sceneggiato da Scott Bloom e diretto da Martin Scorsese.

Al netto della gimcana da aggirare per realizzare il progetto di collaborazione, i plus del biopic su Grant sono innumerevoli. A partire dalla fonte letteraria, firmata dal premio Pulitzer Ron Chernow già autore di Washington: A life, a cui Lin-Manuel Miranda si è ispirato per ricostruire la figura di Alexander Hamilton e scrivergli attorno uno dei musical di maggior successo della storia recente di Broadway. Oltretutto, un film biografico su Ulysses Grant permetterebbe a Spielberg di tornare, dopo Lincoln, a esplorare il periodo della Guerra di secessione americana. Grant, infatti, è stato un dei leader prima militari e poi politici più complicati e sfaccettati dell'epoca: passato dai fallimenti economici e dalle dimissioni con disonore dall'arma in seguito alle accuse di alcolismo, a essere il più fidato generale agli ordini di Abraham Lincoln nella guerra alla Confederazione, riconosciuto genio militare i cui successi sul campo di battaglia valsero due mandati come Presidente degli Stati Uniti.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Soldado sarà il primo film indipendente a essere distribuito in Arabia Saudita

23 Giugno 2018

Continua il curioso processo di fertilizzazione cinematografica dell'Arabia Saudita, dove lo scorso dicembre il cinema è tornato a essere legale dopo 35 anni di...

Frank Grillo e Anthony Mackie protagonisti del remake americano di Point Blank

23 Giugno 2018

Da non confondersi con Senza un attimo di tregua – memorabile thriller di fine anni '60 diretto da John Boorman, rifatto 30 anni dopo da Brian Helgeland e Mel Gibson (Payback – La...

Edgar Wright sta lavorando a un documentario sugli Sparks

22 Giugno 2018

Nella nutrita colonna sonora di Baby Driver sembrava non mancare nessuno dei (numerosi) feticci musicali di Edgar Wright – che fra gli addetti ai lavori...

James Cromwell e Bruce Dern completano il cast di Emperor

21 Giugno 2018

Vecchi come la polvere e con due carriere bizzarre e mai noiose alle spalle, non poteva esserci miglior coppia estemporanea per dare potenziale lustro all'indipendente Emperor...

George Clooney è in trattative per dirigere il thriller fantascientifico Echo

21 Giugno 2018

Precisione e disciplina, a quanto pare, sono due dei segreti del successo di George Clooney. Che dal 2002 a oggi, anno in cui ha debuttato dietro la macchina da presa con ...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy