A Gaspar Noé l'Art Cinema Award della Quinzaine des Réalisateurs

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Mio Dio, come sono caduta in basso! è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:20.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

Un saluto a Ermanno Olmi con le parole di Gianni Amelio.

La citazione

«Povero pensiero... finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. (Lev Troskij)»

scelta da
Adriano Aiello

cinerama
7947
servizi
2579
cineteca
2543
opinionisti
1650
locandine
980
serialminds
707
scanners
466

News


18 Maggio 2018

A Gaspar Noé l'Art Cinema Award della Quinzaine des Réalisateurs

Climax di Gaspar Noé si porta a casa, oltre alle migliori recensioni di una controversa carriera dietro la macchina da presa (Irréversible, Enter the Void, Love), il premio principale assegnato nella Quinzaine des Réalisateurs, la sezione parallela al concorso ufficiale del Festival di Cannes. Non male per il film di un autore che ha sempre diviso e che anche in questo caso non si è risparmiato, descrivendo la discesa all'inferno, fisico e psichico, di una troupe di ballerini che durante una sessione di prove inavvertitamente ingolla della sangria corretta con LSD.

Per festeggiare, Noé ha rilasciato una geniale intervista a Variety in cui non nasconde i suoi gusti in fatto di cinema contemporaneo, tanto controversi ed esaltanti quanto i suoi film: «Ho provato a vedere Black Panther, ma sono scappato dal cinema dopo 20 minuti. Mi è sembrato tanto brutto quanto Star Wars. E io ho odiato Star Wars. Non ho sopportato la colonna sono R&B di Black Panther, la musica era così terribile che sono dovuto scappare. Ma sai un film che mi è piaciuto davvero qual è? Come si intitola quel film di Denis Villeneuve? Arrival. Quello sì che è bello».

E giusto per non farsi mancare niente, queste esternazioni di Noé arrivano pochi giorni dopo quelle rilasciate a Vulture, in cui il regista franco-argentino ha commentato l'ultima fatica di Lars von Trier, The House That Jack Built, un film che ha lasciato perplessi in molti sulla croisette per la sua violenza grafica (da alcuni ritenuta gratuita) contro donne, bambini e animali. Ma laddove alcune persone non sono nemmeno riuscite a reggere il film di von Trier fino ai titoli di coda, Noé si è divertito come un bambino per tutta la durata della proiezione: «Per me è stato davvero divertente! Lars von Trier ha un senso dell'umorismo decisamente freddo, ma il film mi è piaciuto moltissimo. È come un film di Todd Solondz, così cupo. Tutte le scene di sadismo erano così divertenti che la gente continuava a fissarmi perché non riuscivo a smettere di ridere».

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Soldado sarà il primo film indipendente a essere distribuito in Arabia Saudita

23 Giugno 2018

Continua il curioso processo di fertilizzazione cinematografica dell'Arabia Saudita, dove lo scorso dicembre il cinema è tornato a essere legale dopo 35 anni di...

Frank Grillo e Anthony Mackie protagonisti del remake americano di Point Blank

23 Giugno 2018

Da non confondersi con Senza un attimo di tregua – memorabile thriller di fine anni '60 diretto da John Boorman, rifatto 30 anni dopo da Brian Helgeland e Mel Gibson (Payback – La...

Edgar Wright sta lavorando a un documentario sugli Sparks

22 Giugno 2018

Nella nutrita colonna sonora di Baby Driver sembrava non mancare nessuno dei (numerosi) feticci musicali di Edgar Wright – che fra gli addetti ai lavori...

James Cromwell e Bruce Dern completano il cast di Emperor

21 Giugno 2018

Vecchi come la polvere e con due carriere bizzarre e mai noiose alle spalle, non poteva esserci miglior coppia estemporanea per dare potenziale lustro all'indipendente Emperor...

George Clooney è in trattative per dirigere il thriller fantascientifico Echo

21 Giugno 2018

Precisione e disciplina, a quanto pare, sono due dei segreti del successo di George Clooney. Che dal 2002 a oggi, anno in cui ha debuttato dietro la macchina da presa con ...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy