Per Zack Snyder esiste un mondo al di là dell'universo DC

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che '71 è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiStoria alle ore 21:10.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

Il 24 maggio arriva su Netflix una nuova serie spagnola che si chiama Alto mare (ve la segnaliamo brevemente nel numero di questa settimana). Avrà il successo di La casa di carta ?

«O dio mio, aprimi le porte della notte». In memoria di Jean-Claude Brisseau (1944-2019) ripubblichiamo la recensione del film che gli valse il Pardo d'oro a Locarno.

La citazione

«Il cinema è come un uomo a cavallo che arriva in una cittadina del West, e noi non sappiamo niente di lui. (Jean-Claude Carrière)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
8638
servizi
3084
cineteca
2807
opinionisti
1901
locandine
1027
serialminds
816
scanners
488

News


29 Maggio 2018

Per Zack Snyder esiste un mondo al di là dell'universo DC

Abbiamo scoperto, e Zack Snyder insieme a noi, che effettivamente c'è un mondo fuori le mura dell'universo cinematografico DC. E Snyder lo riscopre dopo cinque lunghi anni passati su vari set e in svariati uffici nel tentativo di rattoppare insieme le storie di Batman, Superman e dell'intera Justice League. Proprio il film collettivo uscito lo scorso anno, che il regista aveva anche prodotto insieme alla moglie Deborah, aveva segnato il culmine dello stress. Tanto che Snyder, complice anche la tragica morte della figlia ventenne Autumn, a fine riprese ha lasciato il progetto in mano a Joss Whedon affinché ne curasse post-produzione e re-shoot, prendendosi un meritato periodo lontano da Hollywood.

Per il film che lo aiuterà a tornare in sella al cavallo dopo il mezzo disarcionamento, Snyder ha scelto il guerresco The Last Photograph ambientato in Afghanistan. La pellicola, al momento e secondo fonti ufficiali, è ancora in pre-produzione. Ma ciò non ha impedito al regista di 300, Watchmen e Sucker Punch di annunciare quello che sarà il suo successivo e ancor più ambizioso progetto: l'adattamento di La fonte meravigliosa, uno dei romanzi che hanno consegnato la sua autrice Ayn Rand al pantheon degli scrittori più celebri e influenti nel '900 degli Stati Uniti.

Ayn Rand è stata filosofa e romanziera di origine russa, trasferitasi per motivi di studio (e di comunismo) in America e ironicamente, dati i natali, assurta a maître à penser di quell'individualismo egocentrico über capitalistico che fa emozionare moltissimi americani e che è stato incanalato dalla scrittrice in una corrente di pensiero barra teoria filosofica ribattezzata Oggettivismo

La fonte meravigliosa, ad esempio, è stato pubblicato nel 1943 – La rivolta di Atlante, il suo libro di maggior successo, arriverà nel 1957 – racconta della scalata di un giovane architetto, Howard Roark, che vive seguendo i principi di individualismo, razionalismo e non conformità. Nel 1949 King Vidor ne trasse un film (con una sceneggiatura firmata dalla stessa Rand) che incassò sotto le aspettative della produzione, nonostante la presenza come protagonista di Gary Cooper. Non è dato sapere se Snyder prenderà come riferimento questo precedente adattamento.

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #127

17 Maggio 2019

Il primo Batman vampiro magico
Con Ben Affleck preso da molti altri problemi, non ultimo allontanarsi il più possibile dal disastro aereo che è finora stato l'universo...

Addio e grazie per tutte le news #126

16 Maggio 2019

Santo Guglielmo da Evanston
Praticamente tutte le testate internazionali che hanno battuto questa notizia, direttamente dal Festival di Cannes dove il gran visir in...

Addio e grazie per tutte le news #125

15 Maggio 2019

Le spade laser avrebbero fatto comodo contro gli zombie di ghiaccio
Viene fuori che David Benioff e D.B. Weiss se lo possono scordare il...

Addio e grazie per tutte le news #124

14 Maggio 2019

Addio a Doris Day  
Doris Day
è scomparsa ieri a 97 anni. Troppo presto, a dispetto della...

Addio e grazie per tutte le news #123

10 Maggio 2019

Il positivo venerdì di László Nemes
Può anche non accettarne la filosofia o il messaggio più o meno voluto che stanno veicolando, caro László Nemes, dal...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy