Un eroe dei fumetti anche per Jamie Foxx

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che La prigioniera è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 01:20.

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

La citazione

«Quando la leggenda diventa realtà, si stampi la leggenda (John Ford)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
8060
cineteca
2856
servizi
2645
opinionisti
1687
locandine
988
serialminds
729
scanners
469

News


30 Maggio 2018

Un eroe dei fumetti anche per Jamie Foxx

Todd McFarlane c'è riuscito, ha trovato un protagonista per il tanto agognato secondo tentativo di adattamento cinematografico del suo Spawn, seminale serie a fumetti anni '90 di enorme successo. La prima cartuccia McFarlane l'ha sparata nel 1997, con un film sulla storia di origine del personaggio, in quel caso interpretato da Michael Jai White. L'adattamento fu odiato dalla critica e non ebbe abbastanza successo al botteghino per essere ricordato.

Per questa nuova trasposizione – che sarà vietata ai minori e di cui, per sicurezza, McFarlane ha scritto la sceneggiatura e che andrà personalmente a dirigere (con un budget appena sopra ai 10 milioni di dollari) debuttando alla regia – l'autore punta su Jamie Foxx. Sarà l'attore premio Oscar per Ray a vestire i panni di Al Simmons, membro di una squadra black operation della CIA tradito non una, ma due volte: si ritrova a essere bruciato vivo dagli ex compagni e viene pure fregato una volta raggiunto l'inferno. Viene infatti convinto a diventare una sorta di guerriero degli inferi pur di poter tornare accanto alla moglie. Ma nel momento in cui prende l'identità di Spawn, Al si accorge di essere bloccato nel guscio di una creatura demoniaca e, oltretutto, che la moglie ha sposato il suo migliore amico. Queste le premesse per la creazione di un antieroe piuttosto incazzato, che ripulisce la città dalla feccia con metodi spicci. 

Nei piani di McFarlane, il film non racconterà nuovamente le origini del personaggio e il nuovo Spawn cinematografico sarà un personaggio di poche parole: «Se pensate a Spawn, non dovete pensare a Captain America. Pensate a Carpenter, o a Hitchcock. Perché non stiamo parlando di un uomo in un costume di lattice, non è un eroe che arriva a salvare la donzella in pericolo. Niente di tutto questo. Spero che alla fine del film il pubblico si chieda una di queste due cose: è un fantasma diventato uomo o è un uomo che è diventato un fantasma?».

Jamie Foxx, da par suo, non solo ha accettato con entusiasmo il ruolo, ma era stato il primo a spingere tutti i bottoni possibili per poterlo ottenere: «Qualche anno fa sono andato in Arizona per conoscere Todd McFarlane, l'uomo responsabile per il più incredibile personaggio dei fumetti di tutto l'universo. È rimasto stupito quando gli ho detto, con l'entusiasmo di un bambino, che più di tutto desideravo essere preso in considerazione per interpretare il personaggio di Spawn. Gli ho detto che nessuno avrebbe lavorato sodo come me se mi avesse dato l'opportunità. Ed eccoci qua!» 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


The White Crow di Ralph Fiennes trova distribuzione

14 Agosto 2018

Ralph Fiennes  due nomination agli Oscar, come Miglior attore protagonista per il Il paziente inglese e come non protagonista per Schindler's List...

Oliver Stone e Benicio Del Toro di nuovo insieme per White Lies

14 Agosto 2018

Oliver Stone, reduce dalle fatiche di Snowden (2016) e vicino al suo 72esimo compleanno, è pronto per tornare sul set. Il suo prossimo progetto è un dramma, che lui...

Si è completato il cast della versione live-action di Mulan

14 Agosto 2018

Sono stati annunciati gli ultimi due innesti per il cast, tutto orientale, del remake in live-action di Mulan, 36esimo classico del canone Disney realizzato nel 1998. Si...

Si intensifica il lavoro di restauro da parte del Centro Sperimentale di Cinematografia

13 Agosto 2018

L'ultimo titolo restaurato, in ordine di tempo, è stato presentato qualche giorno fa con una proiezione nella Piazza Grande di Locarno. Si tratta di Good Morning Babilonia...

Hilary Swank sarà la protagonista del thriller noir Fatale

13 Agosto 2018

Dopo l'abbuffata di inizio nuovo millennio – quando è stata contesa, nel giro di una manciata d'anni, da registi del calibro di Sam Raimi (The Gift), Clint Eastwood, Christopher Nolan (...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy