Robert Pattinson raggiunge Timothée Chalamet nel cast di The King

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che '71 è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiStoria alle ore 21:10.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

Il 24 maggio arriva su Netflix una nuova serie spagnola che si chiama Alto mare (ve la segnaliamo brevemente nel numero di questa settimana). Avrà il successo di La casa di carta ?

«O dio mio, aprimi le porte della notte». In memoria di Jean-Claude Brisseau (1944-2019) ripubblichiamo la recensione del film che gli valse il Pardo d'oro a Locarno.

La citazione

«You Cannot Be Serious! (John McEnroe)»

scelta da
Rinaldo Censi

cinerama
8638
servizi
3084
cineteca
2807
opinionisti
1901
locandine
1027
serialminds
816
scanners
488

News


31 Maggio 2018

Robert Pattinson raggiunge Timothée Chalamet nel cast di The King

Robert Pattinson è l'ultimo acquisto, prima dell'inizio (fra pochi giorni) delle riprese, di un cast degno di nota che farà di The King uno dei film più attesi su Netflix (e oltre) del 2019. L'attore inglese si unisce a Timothée Chalamet, Joel Edgerton, Sean Harris, Ben Mendelsohn e Lily-Rose Depp nel prossimo progetto scritto e diretto dall'australiano David Michôd, che dopo gli enormi esordi di Animal Kingdom e The Rover (quest'ultimo con protagonista proprio Robert Pattinson), deve riprendersi dal leggero inciampo del suo ultimo film, il confuso War Machine

Michôd – che per la sceneggiatura si è fatto come al solito coadiuvare dall'amico e partner lavorativo di lunga data Joel Edgerton – si è ispirato ai classici scespiriani Enrico IV (sia la prima sia la seconda parte) ed Enrico V per raccontare la storia del giovane principe disgraziato Hal (Chalamet), erede della corona inglese (sarà Enrico V) in un momento particolarmente turbolento per il paese; il ragazzo deve imparare cosa significhi diventare re, ed è guidato in questo difficile percorso da Falstaff (Edgerton), il suo unico vero amico. Le due opere scritte da Shakespeare si svolgono prima, durante e dopo il celebre conflitto tra britannici e francesi che culminò nella Battaglia di Agincourt del 1415, parte della Guerra dei cent'anni fra i due paesi che si concluderà solo nel 1453.

In questo contesto, a Pattinson toccherà il ruolo del Delfino, principe di Francia; Ben Mendelsohn vestirà i panni di re Enrico IV, mentre Lily-Rose Depp sarà la principessa francese Caterina, che finirà con lo sposare Enrico V. E proprio questo ruolo iconico metterà il giovane Chalamet a confronto con i tanti attori che lo hanno già affrontato, compresi nomi del calibro di Laurence Olivier e Kenneth Branagh.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #127

17 Maggio 2019

Il primo Batman vampiro magico
Con Ben Affleck preso da molti altri problemi, non ultimo allontanarsi il più possibile dal disastro aereo che è finora stato l'universo...

Addio e grazie per tutte le news #126

16 Maggio 2019

Santo Guglielmo da Evanston
Praticamente tutte le testate internazionali che hanno battuto questa notizia, direttamente dal Festival di Cannes dove il gran visir in...

Addio e grazie per tutte le news #125

15 Maggio 2019

Le spade laser avrebbero fatto comodo contro gli zombie di ghiaccio
Viene fuori che David Benioff e D.B. Weiss se lo possono scordare il...

Addio e grazie per tutte le news #124

14 Maggio 2019

Addio a Doris Day  
Doris Day
è scomparsa ieri a 97 anni. Troppo presto, a dispetto della...

Addio e grazie per tutte le news #123

10 Maggio 2019

Il positivo venerdì di László Nemes
Può anche non accettarne la filosofia o il messaggio più o meno voluto che stanno veicolando, caro László Nemes, dal...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy