Completato il cast di protagonisti per il remake di Cimitero vivente

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che '71 è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiStoria alle ore 21:10.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

Il 24 maggio arriva su Netflix una nuova serie spagnola che si chiama Alto mare (ve la segnaliamo brevemente nel numero di questa settimana). Avrà il successo di La casa di carta ?

«O dio mio, aprimi le porte della notte». In memoria di Jean-Claude Brisseau (1944-2019) ripubblichiamo la recensione del film che gli valse il Pardo d'oro a Locarno.

La citazione

«Guardatevi da tutte le imprese che richiedono vestiti nuovi (H.D. Thoreau)»

scelta da
Carolina Crespi

cinerama
8638
servizi
3084
cineteca
2807
opinionisti
1901
locandine
1027
serialminds
816
scanners
488

News


3 Giugno 2018

Completato il cast di protagonisti per il remake di Cimitero vivente

Non che gli ultimi tempi siano stati di vacche magre nel rapporto tra Stephen King e cinema/serie Tv; ma erano un paio di mesi che non si sentiva parlare di lui, e cominciavamo a preoccuparci. A tranquillizzarci ci pensano i due giovani registi del remake di Cimitero vivente, prossimo all'inizio delle riprese.  

Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, filmmaker indipendenti concentrati sull'horror, hanno infatti completato il cast di protagonisti del loro remake, mettendo Amy Seimetz e Jason Clarke al fianco di John Lithgow. La prima è stata avvistata, ultimamente, in Stranger Things (era la zia di Undici) e in Alien: Covenant; ma in precedenza è stata anche protagonista di Upstream Color al fianco di Shane Carruth. L'australiano Clarke, invece, è passato dai palcoscenici teatrali al ruolo di comprimario di lusso in gran parte dell'ottimo cinema degli ultimi anni: l'avete ammirato in Nemico pubblico, Lawless, Zero Dark Thirty, Il grande Gatsby, Apes Revolution. Il pianeta delle scimmie e Mudbound

L'originale Cimitero vivente – diretto nel 1989 da Mary Lambert e tratto da Pet Sematary, pubblicato nel 1983 – è una delle poche trasposizioni da suoi romanzi o racconti di cui King abbia personalmente curato anche la sceneggiatura. È successo solo altre 3 volte, senza contare le sceneggiature originali di Creepshow e L'occhio del gatto: Unico indizio la luna piena e i recenti A Good Marriage e Cell. All'epoca, il film ebbe un successo e un seguito sufficienti a garantirgli, tre anni dopo, un dimenticabile sequel. 

La storia è quella di Louis Creed (Clarke), un medico assegnato alla scuola di una pacifica cittadina del Maine. Si trasferisce con la famiglia in una villetta in campagna, convenientemente situata nei pressi di un terreno magico su cui un tempo sorgeva un cimitero indiano, prontamente segnalato a Louis dal misterioso vicino di casa Jud Crandall (Litgow).

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #127

17 Maggio 2019

Il primo Batman vampiro magico
Con Ben Affleck preso da molti altri problemi, non ultimo allontanarsi il più possibile dal disastro aereo che è finora stato l'universo...

Addio e grazie per tutte le news #126

16 Maggio 2019

Santo Guglielmo da Evanston
Praticamente tutte le testate internazionali che hanno battuto questa notizia, direttamente dal Festival di Cannes dove il gran visir in...

Addio e grazie per tutte le news #125

15 Maggio 2019

Le spade laser avrebbero fatto comodo contro gli zombie di ghiaccio
Viene fuori che David Benioff e D.B. Weiss se lo possono scordare il...

Addio e grazie per tutte le news #124

14 Maggio 2019

Addio a Doris Day  
Doris Day
è scomparsa ieri a 97 anni. Troppo presto, a dispetto della...

Addio e grazie per tutte le news #123

10 Maggio 2019

Il positivo venerdì di László Nemes
Può anche non accettarne la filosofia o il messaggio più o meno voluto che stanno veicolando, caro László Nemes, dal...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy