Jeff Goldblum sarà il protagonista di The Price of Admission

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Io la conoscevo bene è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 01:35.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Tutti i travestimenti del mondo non coprono la puzza di marcio. (Zatōichi)»

scelta da
Nicola Cupperi

cinerama
8377
servizi
2926
cineteca
2708
opinionisti
1820
locandine
1010
serialminds
771
scanners
480

News


6 Giugno 2018

Jeff Goldblum sarà il protagonista di The Price of Admission

È proprio difficile, di primo acchito, pensare a una persona a Hollywood (e oltre) che stia meglio di Jeff Goldblum. Uno che sembra godere, con il giusto grado di consapevolezza, del proprio essere strambo e fuori dai supposti schemi. Un adepto del metodo Bill Murray, che a 65 primavere si gode i due figlioletti di tre e un anno, che il mercoledì sera esce per andare a suonare il piano insieme al suo complessino jazz e che è un attore enorme – due titoli su tutti: La mosca e Adam Resurrected – che ha ricevuto un'unica nomination agli Oscar, nel 1996 come regista del cortometraggio Little Surprise.

Val sempre la pena, quindi, lasciarsi sollazzare dalle bizzarre scelte di Goldblum. Che negli ultimi anni è tornato a incassare dalla ripresa di vecchi franchise di cui era stato partecipe anni addietro (il sequel di Independence Day e Jurassic World) e si è anche inserito, in maniera sublime, nell'universo Marvel (Thor: Ragnarok). In questi giorni, quindi, ha accettato il ruolo di co-protagonista nell'indipendente The Price of Admission, opera seconda di Peter Glanz (7 giorni per cambiare), al fianco di Michael Sheen e Michelle Monaghan.

Il film è stato venduto ai distributori come un thriller tra la commedia e il dramma, sul solco (come atmosfere) di pellicole del calibro di Essere John Malkovich o Birdman. In The Price of Admission, Sheen sarà un commediografo in piena crisi esistenziale, sposato con una donna (Monaghan) che nel frattempo comincia a non sopportare più il suo ruolo di secondo violino creativo nel lavoro del marito. Ma il personaggio di Sheen si rivela incapace di funzionare nella vita reale, preferendo immergersi in un elaborato spettacolo teatrale incentrato sulla sua stessa vita. L'unico che riesce a capirlo e che gli dà man forte è il suo migliore amico, Jeff Goldblum, uno psicoterapeuta comportamentale a sua volta in piena crisi esistenziale.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #059    

18 Gennaio 2019

Da Vicolo Corto a Parco della Vittoria, il sogno americano in tavola
E tra non molto anche sul grande schermo. È dal 2015, infatti che Lionsgate, i brutti ceffi del cinema...

Addio e grazie per tutte le news #058

17 Gennaio 2019

Un po' The Office un po' M*A*S*H, hai detto niente
C'era una volta The Office – stiamo già parlando della versione americana,...

Addio e grazie per tutte le news #057

16 Gennaio 2019

Di padre in figlio
Sembrerebbe quasi un soggetto per Hollywood, se non fosse che stiamo parlando di due slovacchi trapiantati in Canada. Non propriamente il sogno bagnato...

CineTRIP #009

16 Gennaio 2019

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
17 - 20 gennaio 2019

PORNO O GIÙ DI LÌ
Scopro,...

Addio e grazie per tutte le news #056

15 Gennaio 2019

Importanti documenti di lavoro, dicono tutti così
Solo che Hugh Grant, a differenza del Drugo, effettivamente non è disoccupato. Fatto sta che, in uno...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy