Le strane audizioni di Yorgos Lanthimos

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Alberto Pezzotta dice che Tepepa è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 06:40.

Una serie tv da cominciare? Attenzione, perché secondo Alice Cucchetti è magnetica e non potrete fare a meno di finirla.

La figura del Papa è stato oggetto di recente di una delle nostre liste. Ma se il Papa, più che una presenza, fosse una specie di fantasma irraggiungibile? Ovviamente, secondo Marco Ferreri.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Il blu è un colore caldo, soprattutto se si tratta di un giallo di Simenon raccontato da Amalric.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Scrivere è anche non parlare (Marguerite Duras)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
8205
cineteca
2990
servizi
2794
opinionisti
1750
locandine
996
serialminds
745
scanners
473

News


4 Ottobre 2018

Le strane audizioni di Yorgos Lanthimos

Recitare rimane comunque meglio che spalare letame o scendere in miniera, ma non si può negare che l'esperienza di provini, audizioni e selezioni pare piuttosto umiliante e stressante. Far finta di fare finta davanti a un gruppo di persone stanche e malvestite, che giudicheranno come si fa con i quarti di bue dal macellaio. Fortuna che c'è anche chi, come Yorgos Lanthimos, i provini li vive con spirito anarchico e bizzarro.

Interpellati in occasione dell'anteprima statunitense a New York de La favorita, l'ultimo film di Lanthimos che è valso al greco il Gran premio della giuria alla scorsa Mostra del cinema di Venezia, Emma Stone e Nicholas Hoult hanno raccontato alcuni momenti incredibili vissuti durante le audizioni con il regista. A Stone, Lanthimos ha chiesto di «ansimare come se stessi partorendo mentre dicevo le mie battute. Ma penso che faccia così con tutti». I colleghi da Venezia confermano: durante il film il personaggio interpretato da Stone, l'ambiziosa Abigail Masham, nuovo arrivo nella corte della regina Anna, non partorisce nemmeno una volta. 

Nicholas Hoult, che ne La favorita interpreta il conte di Oxford e Mortimer Robert Harley, conferma e rilancia: «Yorgos mi ha chiesto di canticchiare a bocca chiusa mentre la persona con cui ero diceva le sue battute. Poi mi ha chiesto di immaginare campi di forza in giro per la stanza e di scolpirli in alcune forme. Ci sono stati un sacco di altri giochi del genere anche durante le prove, per esempio. Non sono ancora sicuro di sapere quale sia l'effetto sull'interpretazione». Vale la pena ricordare che nell'Inghilterra di inizio 1700, quando è ambientato il film, non è mai stata registrata la presenza di campi di forza.

La conclusione non può che spettare a Lanthimos stesso, che interpellato a proposito dei suoi strani metodi di audizione, presi a prestito dal suo passato nel teatro sperimentale e arricchiti dallo sguardo obliquo del regista, ha da dire solo una cosa: «Anch'io non ne ho la più pallida idea». 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #002

19 Ottobre 2018

Judi Dench realizza il sogno di rendere il suo sguardo ancora più giudicante
Già di suo Judi Dench è in possesso di uno sguardo che, volontariamente o meno...

Michael B. Jordan produttore e protagonista di The Silver Bear

19 Ottobre 2018

Lionsgate ha messo nelle ambiziose mani di Michael B. Jordan il progetto di The Silver Bear, thriller di futura realizzazione che vede...

Premio Cat 2018 al via

19 Ottobre 2018

Saranno Barbara Belzini, Steve Della Casa, Nanni Cobretti e Federico Gironi a giudicare gli aspiranti critici cinematografici che parteciperanno al Premio Cat 2018, il premio dedicato al...

Addio e grazie per tutte le news #001

18 Ottobre 2018

Susan Sarandon sostituisce Diane Keaton nel remake di Stille hjerte... e la lira si impenna!
Nel 2014 c'era questo film danese di Bille August che parlava di...

Annunciati i prossimi progetti di Sylvester Stallone

18 Ottobre 2018

Non che il 72enne Sylvester Stallone, nell'ultimo periodo, si fosse limitato a dare il becchime ai piccioni al parco godendosi il meritato riposo, anzi. Ha da poco terminato le...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy