L'eredità di George Romero

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Wichita è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 13:30.

Tra i film che abbiamo già visto dell'edizione 2019 del Festival di Cannes c'è La Gomera di Corneliu Porumboiu, che non ci ha convinto. Vi invitiamo a confrontare le parole di Roberto Manassero con quelle di Sangiorgio, che con questa recensione, qualche anno fa, nella rubrica Scanners, presentava quest'autore della Nuova onda rumena.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

Il 24 maggio arriva su Netflix una nuova serie spagnola che si chiama Alto mare (ve la segnaliamo brevemente nel numero di questa settimana). Avrà il successo di La casa di carta ?

La citazione

«Certainly it constitutes bad news when the people who agree with you are buggier than batshit.»

scelta da
Lorenza Negri

cinerama
8649
servizi
3092
cineteca
2812
opinionisti
1906
locandine
1028
serialminds
820
scanners
488

News


8 Ottobre 2018

L'eredità di George Romero

Non si tratta del forziere con dobloni d'oro, ma poco ci manca. A detta di una fonte che sembra particolarmente attendibile, la moglie Suzanne Desrocher, George Romero avrebbe lasciato in eredità alla coniuge (ma potenzialmente anche a tutti gli amanti del cinema) un archivio straripante di materiale inedito. Desrocher, che ha conosciuto il futuro marito sul set de La terra dei morti viventi nel 2005, racconta in un'intervista a ComicBook.com: «Innanzitutto c'è Road of the Dead, il progetto a cui stava lavorando nell'ultimo periodo. È ancora in lavorazione credo, la situazione è un po' confusa. Vedremo cosa accadrà. Ma c'è molto altro. George era uno scrittore prolifico, amava scrivere e abbiamo almeno 40 o 50 sceneggiature complete. E molte sono ottime. Aveva tanto da dire e ha ancora tanto da dire, anche perché mi metterò d'impegno affinché succeda. È la mia missione».

Oltre a progetti futuri e a lavori extra cinematografici – al momento Dan Klaus sta sta lavorando alla riscrittura di alcune parti di The Living Dead, romanzo di Romero di prossima teorica pubblicazione – il regista americano con passaporto canadese ha lasciato in eredità anche inediti passati, come annuncia sempre Desrocher: «C'è anche un film che ha girato nel 1973 e che la maggior parte delle persone non hanno visto. Lo hanno visto veramente in pochi, una manciata di persone. Lo restaureremo e lo renderemo disponibile agli amanti del cinema di Romero. È un film che fa paura, ma non è un horror. Parla della discriminazione basata sull'età. E George ha anche un cammeo nel film, sarà divertente. In qualche modo faremo vedere il film, forse lo distribuiremo. Credo sarà il primo progetto della fondazione che si occupa dell'eredità artistica di Romero. Un sacco di persone avranno molta voglia di vederlo, e io dovrò costantemente ricordare che non ci sono zombie in questo film. Ma è fantastico vedere la sua impronta d'autore. Notare come filma e come scrive. È un ritrovamento unico».
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #127

17 Maggio 2019

Il primo Batman vampiro magico
Con Ben Affleck preso da molti altri problemi, non ultimo allontanarsi il più possibile dal disastro aereo che è finora stato l'universo...

Addio e grazie per tutte le news #126

16 Maggio 2019

Santo Guglielmo da Evanston
Praticamente tutte le testate internazionali che hanno battuto questa notizia, direttamente dal Festival di Cannes dove il gran visir in...

Addio e grazie per tutte le news #125

15 Maggio 2019

Le spade laser avrebbero fatto comodo contro gli zombie di ghiaccio
Viene fuori che David Benioff e D.B. Weiss se lo possono scordare il...

Addio e grazie per tutte le news #124

14 Maggio 2019

Addio a Doris Day  
Doris Day
è scomparsa ieri a 97 anni. Troppo presto, a dispetto della...

Addio e grazie per tutte le news #123

10 Maggio 2019

Il positivo venerdì di László Nemes
Può anche non accettarne la filosofia o il messaggio più o meno voluto che stanno veicolando, caro László Nemes, dal...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy