CineTRIP #005

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che La notte dell'agguato è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 16:20.

Film di culto, pilastro della storia del cinema, capolavoro assoluto. E... Mel Gibson si prepara a rifarlo. Con un ricco cast, come vi raccontiamo nella prossima newsletter. Rileggiamo le parole di Gianni Amelio.

Arriva il 31 maggio su Prime Video una delle nuove serie più attese dell'anno. Si chiama Good Omens, ed è tratta dal romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett Buona Apocalisse a tutti! Impossibile non ripensare a American Gods , egualmente tratta da un romanzo dello scrittore inglese.

Tra i film che abbiamo già visto dell'edizione 2019 del Festival di Cannes c'è La Gomera di Corneliu Porumboiu, che non ci ha convinto. Vi invitiamo a confrontare le parole di Roberto Manassero con quelle di Sangiorgio, che con questa recensione, qualche anno fa, nella rubrica Scanners, presentava quest'autore della Nuova onda rumena.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

La citazione

«Quando la leggenda diventa realtà, si stampi la leggenda (John Ford)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
8651
servizi
3092
cineteca
2812
opinionisti
1906
locandine
1028
serialminds
820
scanners
488

News


5 Dicembre 2018

CineTRIP #005

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
5 - 9 dicembre 2018

GITA A COMO (“IN NOIR”)
Il Noir in Festival (vedi CineTRIP della settimana scorsa) si sposta da Milano a Como, e venerdì 7 si apre con un doveroso omaggio a Stan Lee a cura di Filippo Mazzarella con i Manetti Bros., mentre sabato la giornata è inaugurata da un convegno che butta sul tavolo un tema interessante, e “ritornante” (del resto il leit-motiv del Noir quest’anno sono gli zombi): “produrre genere in Italia”. Quale miglior contesto? Ci sono gli scrittori maestri del giallo e del crime, nella citta lariana, tra i quali Jo Nesbo premiato con il Chandler Award, Carlo Lucarelli, Igort, Roberto Costantini... E ovviamente i film: cito, perché vale la pena, City of Lies - L’ora della verità di Brad Furman, thriller ispirato alla figura di Russell Poole (Johnny Depp), un detective del dipartimento dello Sceriffo della contea di Los Angeles che intuì un collegamento tra le morti violente dei due rapper Tupac Shakur e Notorious B.I.G. e investigò per due decenni, aiutato da un giornalista (Forest Whitaker), pregiudicando vita familiare e salute. Il film sarà poi nelle sale italiane dal 10 gennaio.
Noir in Festival, Como, 5 - 9 dicembre
www.noirfest.com

MEDITERRANEO & CIVILTÀ (LA NOSTRA)
Abbiamo già presentato il festival Passaggi d’autore: intrecci mediterranei qua ma voglio tornarci su. Per cercare di coglierne il senso. Già “intrecci mediterranei” è espressione bellissima, dà l’idea di una cultura condivisa quale effettivamente è (stata) quella del Mediterraneo. Come noto, la mia città del cuore è Marsiglia, i cui abitanti sono detti sì marsigliesi ma anche “focesi”, perché venne fondata nel 600 a.C. da marinai greci provenienti da Focea, che oggi si trova in territorio turco. Intrecci, appunto. Passaggi d’autore poi quest’anno, grazie forse all’interesse specifico del suo direttore artistico Ado Hasanovic, bosniaco, estende/espande il proprio sguardo fino ad abbracciare i balcani, con una retrospettiva dedicata ai cortometraggi sloveni di ultima generazione. Il luogo stesso che ospita il festival, Sant’Antioco, è significativo. Isola (poi penisola per il collegamento artificiale) dell’arcipelago del Sulcis dove si parla più che il sardo il tabarchino, un dialetto ligure. Sant’Antioco fu antichissima colonia fenicia, una delle prime del Mediterraneo. Appunto. La storia. Nostra. Loro. Fare un festival così nell’Italia del 2018 è fare non solo cultura cinematografica ma anche politica. Quella bella, la migliore. 
Passaggi d’autore: intrecci mediterranei, Sant’Antioco (Ca),  giovedì 6 - domenica 9
www.passaggidautore.it

DOPO IL SOUL, IL CINEMA
Mi lega a Porretta Terme, località piuttosto amena dell’Appennino tosco-emiliano, una frequentazione antica. Ci andavo spesso negli anni 90 quando stava crescendo il Porretta Soul Festival, oggi la principale manifestazione europea (!) dedicata al rhythm and blues. Per dire, nel parco cittadino nel 1993 ho visto esibirsi Rufus Thomas, due anni dopo Wilson Pickett (in una edizione illuminata però soprattutto dalla performance di Vaneese Thomas). Un signore visionario, Graziano Uliani, si inventò proprio lì questa cosa, che da diciassette anni ha anche uno spinoff cinematografico (autonomo), il Festival del cinema di Porretta Terme che peraltro raccoglie l’esperienza militante della mitica Mostra internazionale del cinema libero di Porretta Terme, all’organizzazione della quale, negli anni 60, collaborava Cesare Zavattini. Parliamo della storia con la maiuscola delle nostre manifestazioni cinematografiche. Proprio a Porretta, per dire, il 15 dicembre 1972 venne proiettato per la prima volta Ultimo tango a Parigi, quando ancora i censori non avevano messo mano ai fiammiferi. Il programma del Festival di Porretta è consultabile direttamente sul sito, segnalo però sabato 8 alle 15 l’incontro con Daniele Luchetti, al quale è dedicata una retrospettiva completa. 
Festival del cinema di Porretta Terme, Porretta Terme, fino al 9 dicembre
www.porrettacinema.com

 

Per segnalazioni di eventi, rassegne, festival: cinetrip3@gmail.com

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Appello al voto di oltre 400 registi e attori

21 Maggio 2019

In previsione delle elezioni europee, che si terranno dal 23 al 26 maggio 2019, alcuni cineasti e personalità di spicco del mondo del cinema si sono incontrati durante il festival di Cannes,...

Addio e grazie per tutte le news #128

21 Maggio 2019

Il messaggio ecumenico di Tarantino
“Io amo il cinema. Voi amate il cinema. È il viaggio che ci porta a scoprire una storia per la prima volta. Sono emozionato all'idea di...

Addio e grazie per tutte le news #127

17 Maggio 2019

Il primo Batman vampiro magico
Con Ben Affleck preso da molti altri problemi, non ultimo allontanarsi il più possibile dal disastro aereo che è finora stato l'universo...

Addio e grazie per tutte le news #126

16 Maggio 2019

Santo Guglielmo da Evanston
Praticamente tutte le testate internazionali che hanno battuto questa notizia, direttamente dal Festival di Cannes dove il gran visir in...

Addio e grazie per tutte le news #125

15 Maggio 2019

Le spade laser avrebbero fatto comodo contro gli zombie di ghiaccio
Viene fuori che David Benioff e D.B. Weiss se lo possono scordare il...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy