JIMMY'S HALL

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Lo scapolo è il film da salvare oggi in TV.
Su Rete4 alle ore 04:45.

Nello stesso giorno, il 12 aprile, partono negli Usa la terza stagione di Killing Eve e la prima della nuova serie in cui è coinvolta Phoebe Waller-Bridge: Run . Quando arriveranno da noi? Nell'attesa, riproponiamo la recensione della seconda stagione della serie incentrata sul rapporto di odio-amore tra Villanelle e Eve Polastri.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

Un ricordo di Emir Kusturica e di un equivoco lungo un festival e oltre.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
9170
servizi
3566
cineteca
3066
opinionisti
2121
locandine
1073
serialminds
927
scanners
505

News


14 Dicembre 2019

JIMMY'S HALL

Il 14 dicembre 1979 venne pubblicato London Calling dei Clash. Non sono un amante del “rock in levare” ma questo disco è tutta un'altra storia. Un concentrato stupefacente di suoni e libertà, dalla storia produttiva unica (tutti i brani suonati come dal vivo, con poche sovraincisioni successive, in un clima descritto come euforico, gioioso e rabbioso insieme). Un miscuglio di generi colti al volo dalle improvvisazioni dei singoli (per dire: Mick Jones durante le registrazioni era in fissa con il country!) e due denominatori comuni: il reggae roots caro al combo e il rockabilly, che, se lo dimenticano tutti, è il vero cuore del punk, anche dal punto di vista della tecnica musicale. London Calling, in fondo, è fin dalla cover un grande omaggio a Elvis. Piccolo inciso: nel 1980 ad accompagnare i Clash nel tour statunitense fu Joe Ely, cantautore texano ideale punto di contatto tra rock'n'roll classico e country, di cui Simonon e Strummer erano fan (tanto da citarlo esplicitamente nel brano If Music Could Talk di Sandinista!). Il mitico disco di Ely, Live Shots (1980, qui un assaggio), riassume lo spirito di quel tour memorabile. Il mio brano preferito di London Calling è il terzo, Jimmy Jazz. Un noir cockney che pare scritto da Paul Laverty, ambientato forse in una balera dell'East End un tempo frequentato dai gemelli Kray e dai loro tirapiedi, tra i quali il famigerato Jimmy the Dip, al secolo James Henry Kensit, padre dell'ottava meraviglia della mia adolescenza (lei). Gli sbirri cercano Jimmy Jazz ma Joe mica glielo dice dove si è nascosto, che si fottano. Stupefacente del brano il tiro swing, così insolito (ma i Clash non sono mai “soliti”), lo senti una volta e lo risenti, lo risenti, ti ficchi in macchina e vai anche tu a cercare Jimmy Jazz.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Qui Jean-Luc Godard

7 Aprile 2020

Sorprendendo tutti come al solito oggi pomeriggio Jean-Luc Godard è stato protagonista di una diretta Instagram dall'account dell'ECAL...

Schermo familiare #005

7 Aprile 2020

Il sole è fuori, noi siamo dentro. Soluzione: portare il sole sul divano. Si può fare ballando sulle note degli ABBA, scalando una parete rocciosa insieme al più bravo e folle...

La casa di streaming

3 Aprile 2020

Fuori(le)Serie #040

Procede a gonfie vele il Piano Marshall dei servizi streaming per alleviare le giornate di clausura: riusciranno i nostri eroi al...

Aldo Fabrizi nun more mai!

1 Aprile 2020

Moriva trent'anni fa, il 2 aprile 1990, Aldo Fabrizi, uno dei massimi artisti cinematografici del secondo dopoguerra. Non solo attore comico e men che mai (solo) caratterista, Fabrizi ha...

Schermo familiare #004

31 Marzo 2020

Come state? Tutto bene? La pazienza regge? Anche questa settimana proviamo a darvi qualche consiglio per una distrazione famigliare di massa, con l'unica accortezza di non...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy