Jodie Foster e il furto della Gioconda

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Lo scapolo è il film da salvare oggi in TV.
Su Rete4 alle ore 04:45.

Nello stesso giorno, il 12 aprile, partono negli Usa la terza stagione di Killing Eve e la prima della nuova serie in cui è coinvolta Phoebe Waller-Bridge: Run . Quando arriveranno da noi? Nell'attesa, riproponiamo la recensione della seconda stagione della serie incentrata sul rapporto di odio-amore tra Villanelle e Eve Polastri.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

Un ricordo di Emir Kusturica e di un equivoco lungo un festival e oltre.

La citazione

«Tutti i travestimenti del mondo non coprono la puzza di marcio. (Zatōichi)»

scelta da
Nicola Cupperi

cinerama
9170
servizi
3566
cineteca
3066
opinionisti
2121
locandine
1073
serialminds
927
scanners
505

News


30 Gennaio 2020

Jodie Foster e il furto della Gioconda

Addio e grazie per tutte le news #220

Stimati lettori e lettrici, oggi ci si rivolge a quel folto gruppo di persone che ancora oggi, anno domini 2020 e con una nazionale di calcio ben lontana dal battere i cugini transalpini in una finale di coppa del mondo di calcio, crede che la Gioconda debba essere restituita all'Italia perché innanzitutto prima gli italiani e secondo poi Leonardo da Vinci era italiano, così come (forse, boh, chissà) la Monna Lisa era italiana, sicuramente il legno del pioppo su cui ha dipinto era di un albero italiano e i francesi, che evidentemente non sono italiani, il quadro l'hanno rubato, brutti mangiarane che non sono altro. Con la speranza che ci sia qualcuno di fidato pronto a leggere ad alta voce quest'articolo ai membri del folto gruppo di persone di cui sopra, ché è difficile immaginare un adulto alfabeta ancora convinto che la Gioconda appartenga di diritto alla razza italica. Questa, peraltro, era la stessa convinzione del buon Vincenzo Peruggia, originario del varesotto, trasferitosi a 16 anni in Francia insieme al padre e di mestiere prima decoratore e poi ladro di Gioconde. Ma era il 1911 e, insomma, la (vana) speranza è che in cento anni e spicci gli italiani abbiano fatto pace con la realtà: che Leonardo, all'inizio del '500, si è fatto un giro oltralpe e la Monna Lisa l'ha regolarmente venduta a Francesco I di Francia. Ci proverà anche Jodie Foster, con tutto il suo entusiasmo, a ribadire il concetto, dirigendo l'adattamento cinematografico del romanzo storico barra reportage The Day They Stole the Mona Lisa, pubblicato da Seymour Reit nel 1981. Foster, al suo quinto film di una carriera da regista inaugurata nel 1991 (Il mio piccolo genio) e il cui ultimo esempio risale al 2016 (Money Monster - L'altra faccia del denaro), cercherà di raccontare quella che da una parte è la ragguardevole storia di Peruggia – che si è intascato una tela del Louvre grazie a fenomenali mezzi tecnologi e grande pianificazione: un coltellino e una notte in uno sgabuzzino – ma dall'altra è anche la cronaca di come un furto romantico e misterioso (Peruggia ha tenuto nascosto il quadro, appeso nella sua cucina, per due anni prima di tentare di rivenderlo) abbia transustanziato la Gioconda nell'opera d'arte più celebrata e conosciuta al mondo. 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Qui Jean-Luc Godard

7 Aprile 2020

Sorprendendo tutti come al solito oggi pomeriggio Jean-Luc Godard è stato protagonista di una diretta Instagram dall'account dell'ECAL...

Schermo familiare #005

7 Aprile 2020

Il sole è fuori, noi siamo dentro. Soluzione: portare il sole sul divano. Si può fare ballando sulle note degli ABBA, scalando una parete rocciosa insieme al più bravo e folle...

La casa di streaming

3 Aprile 2020

Fuori(le)Serie #040

Procede a gonfie vele il Piano Marshall dei servizi streaming per alleviare le giornate di clausura: riusciranno i nostri eroi al...

Aldo Fabrizi nun more mai!

1 Aprile 2020

Moriva trent'anni fa, il 2 aprile 1990, Aldo Fabrizi, uno dei massimi artisti cinematografici del secondo dopoguerra. Non solo attore comico e men che mai (solo) caratterista, Fabrizi ha...

Schermo familiare #004

31 Marzo 2020

Come state? Tutto bene? La pazienza regge? Anche questa settimana proviamo a darvi qualche consiglio per una distrazione famigliare di massa, con l'unica accortezza di non...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy