Mannaggia agli anime dello streaming tuo

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Le conseguenze dell'amore è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 13:00.

Storie di streghe, da Angela Lansbury a Bella Ramsey.

Su FilmTv n° 34 Ilaria Feole racconta la passione/fissazione/nostalgia per gli anni '80 di cinema e serialità. Tra gli 8 horror che non muoiono mai è citato La casa di Sam Raimi, di cui vi raccontiamo la storia con questa locandina del 2008.

Hirokazu Kore-eda torna a Venezia dopo due anni: il suo La vérité aprirà infatti #Venezia76. Il film presentato in concorso a Venezia 74 era stato The Third Murder, tuttora inedito in Italia, fatta eccezione per una proiezione allo Spazio Oberdan di Milano del mese di febbraio 2019. Ne riproponiamo qui la recensione.

Nel 2011, in occasione dell’uscita in sala del film di Jean-Jacques Annaud Il principe del deserto , con Antonio Banderas e Tahar Rahim, avevamo voluto ripercorrere la storia del Sahara al cinema. Vi riproponiamo oggi questo percorso.

Il 21 agosto arriva su Sky Atlantic la settima e ultima stagione di Veep . Riprendiamo il filo con la recensione della stagione 6.

La citazione

«You Cannot Be Serious! (John McEnroe)»

scelta da
Rinaldo Censi

cinerama
8787
servizi
3215
cineteca
2884
opinionisti
1971
locandine
1040
serialminds
850
scanners
494

News


28 Giugno 2019

Mannaggia agli anime dello streaming tuo

Fuori(le)Serie #002

Una settimana in cui i servizi di streaming si sono sbizzarriti a riportare in auge vecchi classici dell'animazione giapponese, e a presentare anche qualche discreta novità

NETFLIX

Neon Genesis Evangelion (Giappone, 1995) – dal 21/06/2019
La serie più attesa, in Italia ma non solo, e di cui si è più discusso su internet nell'ultimo periodo è la riedizione, commissionata e pubblicata da Netflix, di uno degli anime di fantascienza più influenti e importanti degli ultimi trent'anni. Neon Genesis Evangelion è creato e realizzato da Hideaki Anno nella prima metà degli anni '90, distribuita tra il 1995 e il 1996. Per sensibilità del suo ideatore, e per fare di necessità virtù visto lo scarno budget, l'anime racconta la lotta dell'umanità contro gigantesche e misteriose creature giganti, ribattezzate Angeli, da punti di vista diversi rispetto al canone del genere. Dopo il primo, devastante attacco, gli esseri umani si riorganizzano e costruiscono gli Evangelion, robot giganti guidati telepaticamente da esseri umani adatti allo scopo. Anno trasforma l'epica e l'estetica del genere mecha in una riflessione filosofica, colma di riferimenti biblici, cabalistici ed esoterici, sulla natura umana; mentre Gualtiero Cannarsi, famigerato adattatore italiano dei film di Miyazaki che aveva esordito giovanissimo per la prima edizione di Neon Genesis Evangelion, nel suo nuovo adattamento per Netflix trasforma la lingua italiana in un qualcosa di difficilmente definibile e comprensibile.

7 Seeds (Giappone, 2019) – dal 21/06/2019
Nel 2001 usciva in Giappone un manga abbastanza allegro, che oggi Netflix ha tradotto in serie animata. La storia era quella di un gruppo di astronomi, che finalmente scoprono quali dei tanti disastri papabili causerà l'estinzione dell'umanità. Vince l'asteroide, e i governi di tutto il mondo si mettono al lavoro per evitare l'estinzione della specie. Congelano gruppi scelti di giovani uomini e donne, lasciando ai computer il compito di risvegliarli quando le condizioni sulla Terra saranno tornate accettabili. Le sette compagini giapponesi del progetto, i semi del titolo, si risvegliano in un ambiente particolarmente poco ospitale, com'è giusto che sia per un pianeta colpito da un meteorite.

Chief of Staff (Corea del Sud, 2019) – dal 24/06/2019
Non avreste mai pensato di aver bisogno di una versione coreana di House of Cards. Invece Netflix ha acquistato i diritti internazionali di Chief of Staff e adesso siete invitati ad ammirare quanto sono bravi in Corea del Sud a estrarre valore produttivo da una storia, quella dell'ambizioso portaborse di un membro dell'Assemblea Nazionale che vuole sfruttare entrature e conoscenze per fare strada nel mondo della politica, che di primo acchito sembra già vista. Impreziosiscono la vicenda due interpreti rodati come Lee Jung-jae (The Housemaid) e Shin Min-a (Bittersweet Life).

Altro che caffè (Francia, 2019) – dal 27/06/2019    
È la commedia buffa della settimana e arriva dalla Francia. Altro che caffè è il magistrale titolo italiano di Family Business, storia di una famiglia di macellai kosher. La quale, trascinata con eccessivo entusiasmo dal 35enne Joseph e dalla dritta sicura, si mormora che la marijuana verrà presto legalizzata, trasforma il negozio di famiglia in un coffee shop che smercia oro verde. 

Il prescelto (Brasile, 2019) – dal 28/06/2019
In mezzo al Brasile, dalle parti del Mato Grosso e non lontano dai confini con Bolivia e Paraguay, esiste una sconfinata pianura alluvionale chiamata Pantanal (significa esattamente quello che suona), che è fra le zone più ricche di flora e fauna al mondo. Ci vivono i pantaneiros, gente che non ha mai perso il contatto con la natura (per quanto temibile possa essere) e che campa di allevamento. Succede che tre giovani dottori debbano raggiungere un villaggio del Pantanal per somministrare un vaccino contro un ceppo mutato del virus Zika. Finiscono intrappolati da una comunità misteriosa, devota a un misterioso leader apparentemente in grado di curare le persone grazie a poteri soprannaturali.

 

AMAZON PRIME VIDEO

Dororo (Giappone, 2019) – dal 19/06/2019
Qua si va molto indietro. Dororo (1967) è uno dei fumetti meno conosciuti di Osamu Tezuka, quello che grazie a cose come Kimba, il leone bianco o Astro Boy è passato alla storia come “dio dei manga”. Dororo ebbe una trasposizione televisiva non particolarmente memorabile nel 1969 e fu adattato in lungometraggio nel 2007. Oggi torna ripulito e aggiornato per raccontare la storia picaresca del giovane samurai Hyakkimaru, che appena nato fu sacrificato ai demoni dal padre in cerca di potere, quindi salvato dal chirurgo Honma e adesso alla caccia dei mostri che possiedono le parti del suo corpo originale. Si unisce all'avventura demoniaca anche Dororo, un ragazzino che vive di furti e altri piccoli espedienti. 

 

NOW TV

Station 19 (Usa, 2018) – Stagione 2 dal 25/06/2019    
A Seattle, su su nel settentrione orientale degli Stati Uniti, piove spesso, ma comunque hanno bisogno dei vigili del fuoco. E siccome tutti vogliono bene ai vigili del fuoco, ecco un'altra serie sui vigili del fuoco. Perché anche a Seattle, oltre che a Chicago, New York, Los Angeles, Londra, Boston e chi più ne ha più ne metta, i vigili del fuoco sono degli eroi ma hanno anche una vita privata che mette a dura prova un lavoro già di per sé faticoso.

Knightfall (Usa, 2017) – Stagione 2 dal 28/06/2019
L'affascinante storia di come il Pauperes commilitones Christi templique Salomonis, più semplicemente noto come ordine dei templari, passò dall'essere un'organizzazione fondamentale per la sicurezza dei pellegrini in viaggio verso la terra santa al diventare il nemico pubblico numero uno del Re di Francia Filippo il Bello. Il racconto si concentra sul Maestro del capitolo parigino Landry du Lauzon, ringalluzzito da certe notizie che riguardano la ricomparsa del Sacro Graal in Francia.

 

RAIPLAY

Halt and Catch Fire (Usa, 2017) – Stagione 4 dal 24/06/2019
Arriva la quarta stagione della serie che deve per forza essere nata da una scommessa. Scommettiamo che si riesce a fare una serie bella, interessante, longeva, emozionante scrivendo un dramma in costume, filologicamente corretto, saturo di linguaggio tecnico e ambientato nel competitivo e crudele mondo anni '80 che ha ospitato la rivoluzione del personal computer? Scommessa accettata, scommessa vinta. 

 

INFINITY

Young Sheldon (Usa, 2018) – Stagione 2 dal 28/06/2019
Questa invece è stata comunque una scommessa, ma di ben altro tipo. Il punto di partenza era piuttosto in alto: The Big Bang Theory, la sitcom di maggior successo (esclusa Due uomini e mezzo) degli ultimi dieci anni. Tendenzialmente, cose malvagie come gli spinoff prequel finiscono con lo schiantarsi in una soddisfacente palla di fuoco; ma il personaggio di Sheldon Cooper (iconicamente portato in vita da Jim Parsons) è sempre stato troppo enorme per lasciarlo svanire con la fine della serie originale. Un paio d'anni fa, lo showrunner Chuck Lorre ha creato Young Sheldon, storia del giovane genio del Texas cresciuto in una famiglia fin troppo normale, ma che a nove anni è già al liceo. 

 

TIMVISION

The Handmaid's Tale (Usa, 2017) – Stagione 3 dal 13/06/2019
La distopia più inquietante della televisione, e forse della letteratura contemporanea americana, è quella dipinta in The Handmaid's Tale da Bruce Miller, a partire dall'omonimo romanzo pubblicato da Margaret Atwood nel 1985. Nel 2017 la prima stagione della serie che racconta un patriarcato mostruoso e ipotetico – ma terrificante proprio perché verosimile – aveva sconvolto il piccolo schermo, facendo incetta di Emmy, rendendo Hulu il primo servizio di streaming a vincere un Golden Globe e consacrando il talento della protagonista Elisabeth Moss. Alla terza stagione, The Handmaid's Tale ha dimostrato di non reggersi solamente sull'intuizione iniziale, avendo costruito un universo narrativo coinvolgente, popolato da personaggi vivi, che mantengono l'incubo (ma con esso anche la speranza) acceso. 

 

- questa rubrica settimanale esce il venerdì per consigliarvi come distruggervi di binge watching intensivo durante il fine settimana -

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Una resurrezione lunga 17 anni

21 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #167

In quanto a figure cristologiche: se si parla di puntualità la scelta ricade obbligatoriamente sull'originale, che...

Il cinema secondo Iñárritu

20 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #166

Cos'è che rende il cinema così speciale? Spielberg userebbe la carta Hollywood degli anni d'oro dicendo qualcosa...

Ferragosto con David Fincher

16 Agosto 2019

Fuori(le)Serie #008

Stufi del solito ponte di Ferragosto, un giorno al mare due giorni di coda in autostrada? Il mondo dello streaming propone ottime...

Veni, vidi, quibi

14 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #165

Se c'è una cosa davvero puzzolente, è proprio essere costretti a usare la retorica e il lessico tipiche di altre...

Addio a Piero Tosi 

13 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #164

...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy