Tutto quello che c'è da sapere sul 22esimo Parma Film Festival

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Luca Pacilio dice che Agente Lemmy Caution: Missione Alphaville è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 03:30.

Tomboy di Cèline Sciamma è in streaming su Prime Video

È tempo di spie. Su Film Tv n° 46, in occasione dell'uscita della seconda stagione di Jack Ryan , esploriamo il mondo delle spie e dello spionaggio nelle serie tv. In questa sezione allora torniamo a una delle spie più famose della storia del cinema.

Negli ultimi anni, il panorama televisivo si è popolato di protagoniste complesse: una serialità femminista?

Torna con una seconda stagione la prima serie originale di Prime Video, prequel dei film incentrati su Jason Bourne. Dal primo novembre è in streaming, mentre qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

Callisto Cosulich salvava, in una rubrica su FilmTv, visioni e ricordi che prendevano spesso la forma di bellissime storie. Qui ci racconta di Taking Off di Forman e di come quella scena, anzi LA scena, in cui tutti fumano marijuana, gli diede qualche problemino quando decise di inserire il film in una rassegna sulla New Hollywood per la Rai.

La citazione

«Ognuno prende i limiti del suo campo visivo per i confini del mondo. (Arthur Schopenhauer)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
8971
servizi
3321
cineteca
2946
opinionisti
2019
locandine
1052
serialminds
873
scanners
498

News


31 Ottobre 2019

Tutto quello che c'è da sapere sul 22esimo Parma Film Festival

È difficile splendere in un orizzonte culturale occupato e accecato dal luminosissimo astro di Busseto, quel Giuseppe Fortunino Francesco Verdi a cui è dedicato l'omonimo festival lirico, che non solo è fra le eccellenze mondiali nel suo genere, ma a Parma e dintorni è considerato dai melomani come un evento simil-religioso. E quale manifestazione culturale potrebbe avere il coraggio di raccogliere un testimone di questa portata quando il Festival Verdi chiude i battenti a ogni fine d'ottobre? Ci pensano quegli incoscienti e sognatori dei cinefili, che da ventidue anni a questa parte organizzano il Parma Film Festival – il sottotitolo scelto per questa edizione è Invenzioni dal Vero – e che per il 2019 hanno apparecchiato un programma che avrebbe fatto salivare anche il Cigno di Busseto. Per la cronaca, il PFF ha inaugurato con una pre-apertura già lo scorso 26 ottobre, quando i fratelli Dardenne sono stati protagonisti di una masterclass e hanno presentato il loro ultimo film Le jeune Ahmed, che ha fruttato ai cineasti belgi la Palma d'oro per la Miglior regia all'ultimo Festival di Cannes. Ma piuttosto che piangere sulle proiezioni versate, meglio concentrarsi sul buono che ha ancora da venire. Per questa edizione numero ventidue, il Parma Film Festival punta su grandi anteprime (presentate in lingua originale), con la punta di diamante Scorsese in faretra per la sera del 04/11, e ospiti illustri del cinema italiano. In ordine di proiezione, la settimana inizia con la commedia francese che più francese non si può La belle époque (con Daniel Auteuil e Fanny Ardant in grande spolvero), prosegue con l'anteprima di The Irishman di Martin Scorsese, con la magistrale Palma d'oro di Cannes 2019 Parasite di Bong Joon-ho, con il nuovo film di Ken Loach Sorry We Missed You e si conclude con uno dei migliori debutti alla regia dell'anno, Les Misérables del francese Ladj Ly. Nella categoria del cinema da vedere, il festival parmense arricchisce la sua offerta con due retrospettive essenziali, quelle dedicate a Pietro Marcello e Claudio Caligari. C'è poi tutta una parte di programmazione dedicata agli incontri con le eccellenze del cinema italiano. A inaugurare il ciclo di conferenze e masterclass sarà Gabriele Muccino, che domenica 03/11 sarà protagonista di un incontro con il pubblico. Seguiranno, nei giorni successivi, due interventi di Cristiano Travaglioli, quanto di meglio si possa chiedere dal montaggio cinematografico italiano – ha lavorato, fra gli altri, a film come Il divo e La grande bellezza. Lorenzo Mattotti, maestro del fumetto e dell'illustrazione, racconterà al pubblico il suo recente debutto alla regia (La famosa invasione degli orsi in Sicilia) e delle sfide affrontate per adattare in un lungometraggio d'animazione l'omonimo romanzo di Dino Buzzati. Martedì 05/11 invece sarà il turno di Matteo Rovere (Il primo re), il più innovativo e moderno (specialmente a livello produttivo) fra i cineasti italiani in attività. A chiudere la serie di incontri pubblici saranno Carlo Sironi, regista che ha debuttato quest'anno con il potente Sole – il film, presentato nella sezione Orizzonti a Venezia, è uscito lo scorso 24/10 in alcune sale selezionate – e i documentaristi Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna, che presenteranno il loro ultimo lavoro Scherza con i fanti. Per ulteriori informazioni e per visualizzare il programma in ogni dettaglio, rimandiamo al sito ufficiale del Parma Film Festival.

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Prime notizie sul nuovo progetto di Paul Thomas Anderson

13 Novembre 2019

Addio e grazie per tutte le news #197

Forse è vero che i grandi cineasti, alla fin della fiera, fanno sempre (nella sostanza) gli stessi film. O comunque...

Tutte le nomination degli European Film Awards 2019

12 Novembre 2019

Addio e grazie per tutte le news #196

L'orgoglio di categoria è faccenda importante, soprattutto se riguarda un mestiere, quello del cineasta, in cui in...

Grande Giove, che streaming!

8 Novembre 2019

Fuori(le)Serie #019

La testa (e altri organi) sono ancora fermi alla prima parte dell'ultima stagione di BoJack Horseman uscita solo due...

La guerra dello streaming: Giorno 1

7 Novembre 2019

Addio e grazie per tutte le news #195

Dopo mesi e mesi di propaganda promozionale, sempre in attesa della discesa in campo di Disney+ e...

L'Academy mette mano all'Oscar per il Miglior film straniero

6 Novembre 2019

Addio e grazie per tutte le news #194

Per dare un'idea di come sia la situazione attuale. La Academy of Motion Pictures Arts and Sciences...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy