Veni, vidi, quibi

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Le conseguenze dell'amore è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 13:00.

Storie di streghe, da Angela Lansbury a Bella Ramsey.

Su FilmTv n° 34 Ilaria Feole racconta la passione/fissazione/nostalgia per gli anni '80 di cinema e serialità. Tra gli 8 horror che non muoiono mai è citato La casa di Sam Raimi, di cui vi raccontiamo la storia con questa locandina del 2008.

Hirokazu Kore-eda torna a Venezia dopo due anni: il suo La vérité aprirà infatti #Venezia76. Il film presentato in concorso a Venezia 74 era stato The Third Murder, tuttora inedito in Italia, fatta eccezione per una proiezione allo Spazio Oberdan di Milano del mese di febbraio 2019. Ne riproponiamo qui la recensione.

Nel 2011, in occasione dell’uscita in sala del film di Jean-Jacques Annaud Il principe del deserto , con Antonio Banderas e Tahar Rahim, avevamo voluto ripercorrere la storia del Sahara al cinema. Vi riproponiamo oggi questo percorso.

Il 21 agosto arriva su Sky Atlantic la settima e ultima stagione di Veep . Riprendiamo il filo con la recensione della stagione 6.

La citazione

«Un colpo solo (Michael Cimino - Il cacciatore)»

cinerama
8787
servizi
3215
cineteca
2884
opinionisti
1971
locandine
1040
serialminds
850
scanners
494

News


14 Agosto 2019

Veni, vidi, quibi

Addio e grazie per tutte le news #165

Se c'è una cosa davvero puzzolente, è proprio essere costretti a usare la retorica e il lessico tipiche di altre narrazioni, che con il cinema e la televisione c'entrano poco. Ma se c'è un'immagine che funziona bene per Quibi, la nuova piattaforma streaming che Jeffrey Katzenberg (ex presidente Disney e socio di Spielberg in DreamWorks) e Meg Whitman (un passato da capo di eBay e Hewlett-Packard) stanno approntando in vista del lancio programmato per il 2020, è proprio quella dello sceicco annoiato che si compra una squadra di calcio a caso e passa l'estate a spendere e spandere sul mercato, convincendo a suon di palanche i migliori giocatori disponibili. Innanzitutto cosa sarà Quibi: sarà una piattaforma di streaming pensata per gli schermi del cellulare, con un abbonamento ridicolmente competitivo (5 dollari al mese) e un palinsesto fatto di contenuti originali (serie e show) divisi in puntate da massimo sette/dieci minuti. Da qui il nome prescelto, che è l'abbreviazione di Quick Bites (morsi veloci). I due fondatori sono partiti dagli uffici, assumendo dirigenti esperti nell'ambito dei media, sacripanti del mondo dello spettacolo che hanno gestito posti come DC Entertainment, The Hollywood Reporter o MTV. Quindi sono passati dai potenziali investitori a incassare e hanno raccolto più di un miliardo di dollari in investimenti e più di 100 milioni di dollari in spazi pubblicitari venduti sulla fiducia. Contanti alla mano, hanno cominciato a bussare alle porte di Hollywood. Sono già saliti a bordo del misterioso carrozzone Quibi: Guillermo del Toro, Steven Spielberg (entrambi realizzeranno antologie horror), Kevin Hart (per una serie comedy action), Idris Elba, Naomi Watts (per un thriller prodotto da Blumhouse) e Jennifer Lopez. Per non saper né leggere né scrivere, Katzenberg e Whitman hanno anche coinvolto, è notizia di oggi, Michael Hirst, già ideatore di serie in costume di successo come Vikings, Camelot e I Tudors. Per Quibi, Hirst – che nel frattempo sta anche lavorando a un adattamento Tv di Il dottor Živago per una miniserie in otto puntate – realizzerà Charlemagne, raccontando con piglio romanzato la ragguardevole vita di Carlo Magno, re dei Franchi, dei Longobardi e primo imperatore del Sacro Romano Impero. 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Una resurrezione lunga 17 anni

21 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #167

In quanto a figure cristologiche: se si parla di puntualità la scelta ricade obbligatoriamente sull'originale, che...

Il cinema secondo Iñárritu

20 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #166

Cos'è che rende il cinema così speciale? Spielberg userebbe la carta Hollywood degli anni d'oro dicendo qualcosa...

Ferragosto con David Fincher

16 Agosto 2019

Fuori(le)Serie #008

Stufi del solito ponte di Ferragosto, un giorno al mare due giorni di coda in autostrada? Il mondo dello streaming propone ottime...

Veni, vidi, quibi

14 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #165

Se c'è una cosa davvero puzzolente, è proprio essere costretti a usare la retorica e il lessico tipiche di altre...

Addio a Piero Tosi 

13 Agosto 2019

Addio e grazie per tutte le news #164

...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy