Opinionisti: rubriche e editoriali

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Il Sassolino

Il Sassolino n° 01/2020

Non tutti i collaboratori di FilmTv sono entusiasti di Watchmen .

(Attenzione: spoiler!). Posto che il coefficiente di difficoltà nel realizzare un sequel di Watchmen (vedi recensione sul Film Tv n. 52/2019) era altissimo, e che Damon Lindelof ne è uscito sicuramente meglio del solito, c’è grande sopravvalutazione intorno a questa serie HBO. Sul fronte Usa è facile capire il perché: il tema afroamericano è ancora molto sentito e ritrovarselo nella rilettura di un cult come questo è stata una gradita sorpresa. Ben venga, ma ci sono altri problemi, che nemmeno l’incalzante colonna sonora di Trent Reznor e Atticus Ross può coprire. Non ci riferiamo alla trama non proprio inattaccabile (perché non muore assiderata la vietnamita che lascia una base nel cuore dell’Antartide?) e neppure al tono che dal plumbeo del fumetto passa a una sorta di farsa. Il vero problema è che a una storia praticamente distopica, scritta naturalmente da un inglese, si è ben pensato di appioppare la cosa più americana del mondo: l’happy end. Quello che nel fumetto era il colpevole di un massacro e restava impunito qui viene punito. Il superuomo che aveva lasciato che il massacro si compisse perché dell’umanità gli importava fino a un certo punto ora riscopre l’amore, e gli tocca pure il sacrificio di espiazione. Ovviamente sono puniti anche tutti i nuovi cattivi della serie, e non manca nemmeno un finale cristologico. L’inquietudine che attanagliava il lettore alla fine della lettura del fumetto di Alan Moore e Dave Gibbons - e che ha contribuito a rendere Watchmen un’opera indimenticabile e rivoluzionaria nel genere supereroico - viene risolta qui nel modo più programmatico e banale possibile. Questo a Lindelof non andrebbe davvero perdonato.

I

N° 40 / 2018

Il Sassolino n° 40/2018

Il Sassolino

Gli Incredibili 2 riparte da dove si era chiusa, 14 anni fa, l’indiavolata avventura familiare dei Parr. Loro sono sempre loro, i superproblemi e i supercattivi anche, di nuovo - anzi, di aggiornato - c’è solo la tecnologia:...

Fiaba Di Martino

C

N° 23 / 2011

I cattivi pensieri n° 23/2011

Cattivi pensieri

Quattro convinzioni e un funerale. Sono convinto che se anziché «Regia di Jodie Foster» ci fosse stato scritto «Un film di Jonathan Demme» in molti avrebbero salutato Mr. Beaver come un capolavoro. Sono convinto che se Benigni al Tg1...

Filippo Mazzarella

C

N° 29 / 2009

Fabbriturismo

Collateral

Vi ho scovato un’idea per le ferie che vi farà spiccare nel vostro microambiente sociale. A settembre non subirete umiliazioni quando alla macchinetta del caffè i colleghi vi parleranno delle loro esclusive vacanze, descrivendo «persino il bidet...

Tommaso Labranca

P

N° 28 / 2019

Punti di vista n° 28/2019

Punti di vista

Alla fine di Daydreaming, il primo videoclip che Paul Thomas Anderson ha diretto per i Radiohead nel 2016, Thom Yorke si assopiva in una grotta. Dormiva. Forse sognava? Magari nel suo sogno c’erano...

Ilaria Feole

E

N° 45 / 2013

Wild Side

Editoriale

Adorabile Sally Can’t Dance. Non tanto il disco del 1974, che nonostante il notevole successo commerciale è sempre stato un po’ misconosciuto dal suo autore, troppo conciato e poco lucido per avere una chiara idea di quel che accadeva in sala di...

Mauro Gervasini

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Black Mirror n° 02/2020 Black Mirror Andrea Bellavita 02 / 2020
Il filo nascosto n° 02/2020 Il filo nascosto Sara Martin 02 / 2020
Lorenza Mazzetti Il lungo addio Emanuela Martini 02 / 2020
Oltre lo specchio Editoriale Giulio Sangiorgio 02 / 2020
Punti di vista n° 02/2020 Punti di vista Giona A. Nazzaro 02 / 2020
Visioni dal fondo n° 02/2020 Visioni dal fondo Roy Menarini 02 / 2020
Black Mirror n° 01/2020 Black Mirror Andrea Bellavita 01 / 2020
Dammi almeno due minuti Editoriale Giulio Sangiorgio 01 / 2020
I cancelli del cielo n° 01/2020 I cancelli del cielo Mauro Gervasini 01 / 2020
Il Sassolino n° 01/2020 Il Sassolino Andrea Fornasiero 01 / 2020
Kevin Spacey Un post al sole Ilaria Feole 01 / 2020
Mulholland Drive n° 01/2020 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 01 / 2020
Black Mirror n° 53/2019 Black Mirror Andrea Bellavita 53 / 2019
Il filo nascosto n° 53/2019 Il filo nascosto Sara Martin 53 / 2019
Punti di vista n° 53/2019 Punti di vista Matteo Marelli 53 / 2019
Todo tolo Editoriale Gianni Canova 53 / 2019
Visioni dal fondo n° 53/2019 Visioni dal fondo Roy Menarini 53 / 2019
Black Mirror n° 52/2019 Black Mirror Andrea Bellavita 52 / 2019
I cancelli del cielo n° 52/2019 I cancelli del cielo Mauro Gervasini 52 / 2019
Mulholland Drive n° 52/2019 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 52 / 2019
Oltre la maschera Editoriale Alice Cucchetti 52 / 2019
Black Mirror n° 51/2019 Black Mirror Andrea Bellavita 51 / 2019
I sosia nell’era delle fake news Editoriale Alberto Pezzotta 51 / 2019
Visioni dal fondo n° 51/2019 Visioni dal fondo Roy Menarini 51 / 2019
Appunti di volontà radicale Editoriale Caterina Bogno 50 / 2019
Black Mirror n° 50/2019 Black Mirror Andrea Bellavita 50 / 2019
I cancelli del cielo n° 50/2019 I cancelli del cielo Mauro Gervasini 50 / 2019
Miranda July Un post al sole Ilaria Feole 50 / 2019
Mulholland Drive n° 50/2019 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 50 / 2019
Black Mirror n° 49/2019 Black Mirror Andrea Bellavita 49 / 2019

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy