Spandau Ballet: Il Film - Soul Boys of the Western World di George Hencken - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che Bellas Mariposas è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:35.

La nostra intervista a Gillian Anderson in occasione della stagione evento da sei episodi andata in onda nel gennaio 2016. Dal 29 gennaio prossimo, sempre su Fox, le nuove puntate, una "stagione 11" piena di misteri che per la storica interprete di Dana Scully sarà l'ultima

Se pensate che Babbo bastardo sia un film antinatalizio, sbagliate di grosso. Cercatelo nei palinsesti televisivi di questi giorni. Lo troverete accucciato in un angolo della fascia protetta e lo riconoscerete per quel suo caratteristico aroma di Jack Daniel's.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

Questo articolo è stato scritto dopo la strage al Bataclan di Parigi, nel novembre 2015. Lo riproponiamo dedicandolo a Johnny Hallyday, scomparso il 6 dicembre scorso a 74 anni, e alla sua idea di rock...

Sarà proiettata al #TFF35 la serie d'autore Tokyo Vampire Hotel , ma Sion Sono è un habitué della rubrica Scanners. Vi proponiamo Himizu e vi consigliamo di scoprire tutti gli altri inediti.

La citazione

«Un colpo solo (Michael Cimino - Il cacciatore)»

cinerama
7602
cineteca
2433
servizi
2363
opinionisti
1530
locandine
957
serialminds
648
scanners
455
Recensione pubblicata su FilmTv 42/2014

Soul Boys of the Western World: Spandau Ballet Il film


Regia di George Hencken

Noi c'eravamo e soprattutto, credevamo. Che gli Spandau Ballet fossero fenomeno modaiolo degli anni 80 storicizzato, archiviato, punto. Non disprezzabile (Through the Barricades è una bella canzone) ma, appunto, passeggero. Invece no, tornano. Anzi sono già tornati. E questo lungo documentario racconta la loro epopea di band di successo quasi per caso (quando cominciano a vendere sul serio alcuni di loro abitano ancora con i genitori). Sono simpatici, forse più della media. Tony Hadley è uno che come unica tappa italiana di un tour va alla festa patronale di Andria (probabilmente complice Caparezza), senza menarsela, anzi divertendosi. E questa non artefatta schiettezza un po' traspare anche dal docu, divulgativo, modello Julien Temple (ma moooolto più scolastico) forte di immagini di repertorio quelle sì, belle (impagabile una scena della Thatcher che si presenta a Westminster con uno spazzolone, per «spazzare via il socialismo dalla Gran Bretagna»). Gli Spandau (il nome da una scritta trovata sul muro di un cesso di Amburgo) hanno vissuto quel periodo lì, dei minatori in sciopero, delle Falklands, di Feed the World (con il micidiale coretto: «Do they know it's Christmas time?») Live Aid e soprattutto Lady Diana, che "impose" con il suo stile il look a tutti, a partire dai Duran Duran. I fratelli Kemp, attori sin da bambini, hanno poi proseguito con l'originaria professione (soprattutto l'eastender Martin) per poi rimettere insieme la band. Loro contenti, noi boh.

Soul Boys of the Western World: Spandau Ballet Il film (2014)
Titolo originale: Soul Boys of the Western World: Spandau Ballet Il film
Regia: George Hencken
Genere: Documentario - Produzione: Regno Unito - Durata: 110'
Cast: Adam Ant, Danny Baker, Bananarama, Tony Bennett, David Bowie, Steve Dagger, Phil Daniels, Duran Duran, Rusty Egan, Queen Elizabeth

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy